Utente 238XXX
egregi Dottori


ho eseguito Ecocardiogramma color doppler con i segg. valori:

VENTRICOLO SINISTRO

diametro TD 52
setto IV 14
Parete post 13
diametro TD/m2 21.0
Massa/m2 118
Volume TD 142
Volume TD/m2 57.4
Volume TS 42
Volume TS/m2 17.0
F.E. 70%

AORTA

Bulbo diametro 32
Bulbo diam/m2 12.9
Ao ascendente 38
Ao ascendente/m2 15.3

ATRIO SINISTRO

Diametro TS 39
Area TS 14
Volume TS/m2 12

FUNZIONE DISTOLICA

E/A ratio 0.8
DT valvola mitrale 173
E/e' Ratio 7
e' settale 8.2

VALVOLA AORTA

Velocità di picco 2.3
Gradiente Medio 12
Area valvolare 1.9
Area valvolare/m2 0.77

ANALIOSI CINESI

Tutto OK


CONCLUSIONE

Normali per morfologia e dimensione le cavità cardiache.
Iniziale aumento degli spessori parietali e dell'indice di massa del ventricolo sinistro.
Normale conformazione e dimensione della radice aortica e dell'aorta ascendente prossimale.
Alterazioni degenerative di tipo fibro-calcifico a carico delle cuspidi valvolari aortiche condizionante iniziale accelerazione di flusso ed iniziale incremento del gradiente transvalvolare ( max 21 mmHg; medio 12 mmHg ) area valvolare planimetrica 1.9 cm2; area Doppler funzione-corretta 2.8 cm2.
Calcificazione dell'anulus mitralico posteriore in assenza di correlati funzionali significativi.
Normali indici di funzione contrattile globale e segmentaria.
Normale pressione arteriosa sistolica polmonare ( 30/35 mmHg).
Profilo di flusso transmitralico e Doppler anulare mitralico indicativi di normale pattern di riempimento ventricolare sinistro.
Pericardio indenne.

Vorrei avere un vostro parere e sapere se è quali attività' sportive posso fare

Grazie per il vostro gradito parere.

Cordialità




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La migliore attivita fisica per lei è quella di camminare a passo svelto per almeno un ora al giorno.
Il suo sovrappeso, assieme alla valvuloparia aortica che viene illustrata nell ecografia da lei inviata, rappresentano un notevole fartore di rischio.
cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Dott Cecchini,

Mi scusi se la disturbo ancora ma vorrei farle una precisazione e tre ulteriori domande:

La precisazione : L'Eco in questione presenta un gradiente medio di 12 mmHg contro il penultimo effettuato 2 anni fa' dove il gradiente medio era di 16 mmHg mentre il Max a 21 mmHg e' rimasto lo stesso !! F.E. 70% contro il 60 % di due anni fa! ( se crede glielo invio)
E' possibile che questi valori siano migliorati ?, che significato ha?

Domande relative al suo Consulto

a) E' il mio sovrappeso sommato alla valvulopatia che rappresentano un notevole fattore di rischio per attività sportive più faticose di una camminata a passo veloce?
Allora una persona con il mio diffetto ma normopeso potrebbe praticare attività fisiche più pesanti?

E nella vita normale come mi devo comportare?

b)in termini temporali che evoluzione e progressione ha questa malattia? ( il noto Cardiologo che mi ha praticato il Color Doppler mi ha detto di stare tranquillo che un suo paziente 50 enne e' vissuto per 40 anni ulteriori senza problemi , un'altro che entro 5/6 anni Max dovrei sostituire la valvola !!!)

Visto questa disparità di giudizio non sono per niente sereno .


In attesa di un suo gradito parere porgo

Cordiali saluti




















[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il gradiente transvalcolare aortico che lei riporta è modesto e le piccole variazioni non sono significative perche ad esempio variano anche con la frequenza cardiaca che determina il riempimento ventricolare.
Setto questo il suo ventricolo sinistro sta fia...facendo fatica anche a riposo per nutrire il suo corpo sia perche ad ogni sistole deve vincere un gradiente aortico sia perche lei è in sovrappeso.
Fatiche maggiori di camminare a passo svelto non comportano alcun beneficio neanche al cuore piu sano.
L importante è invece l attivita fisica costante
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dott. Cecchini,
per le pronte ed esaurienti risposte sulle attività fisiche consigliate in questa fase.
Intanto mi sono messo da subito a dieta rigida ( obiettivo e di perdere 20kg in 4/5 mesi , cosa non impossibile visto il mio peso attuale).

Per capire invece meglio l'evoluzione temporale della valvulopatia e su come procedere con i controlli penso di rivolgermi , a Gennaio, ad un Centro Specializzato in Lombardia, meglio se in Provincia di Milano.
Secondo le sue conoscenze a chi mi posso rivolgere?
Sarebbe meglio rivolgersi subito ad un Cardiochirurgo ( considerato che prima o poi si dovrebbe arrivare ad un intervento di sostituzione della valvola) o ad un Cardiologo?

La ringrazio per la gentile risposta e Auguro a Lei e Famiglia un Sereno Anno 2014.



[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma chi le ha detto che dovra essere operato?
Riduca il peso e stia sereno.
Arrivederci