Utente 247XXX
Buonasera sono una ragazza di 18 anni.
All'età di 2 anni ho avuto una miocardite. Nell'ospedale di Catanzaro (citta in cui vivo da ormai 16 anni) avevano espresso la necessità di un trapianto di cuore per salvarmi la vita. I miei genitori così hanno ritenuto opportuno ascoltare altre opinioni e si sono rivolti all'Ospedale Bambino Gesù di Roma dove mi hanno operata senza alcun trapianto... Ho assunto quasi per tutta la mia breve vita medicinali di alcun tipo (addirittura anti rigetto pur non avendo un cuore nuovo).., fortunatamente grazie ad alcuni medici meravigliosi sono salva!! Soltanto che non si può mai stare tranquilli!! Ho scoperto di avere la tiroidite cronica verso febbraio la quale però nn necessità di alcuna cura perché la forma non è alterata. Il problema e sorto quando recandomi ad una visita cardiologia di routine questa tiroidite ha portato delle variazioni al cuore che poi si sono stabilizzate solo successivamente.. Posso stare tranquilla oppure è da tenere sotto controllo? E possibile che la tiroidite possa provocarmi danni al cuore?? Grazie per un eventuale risposta :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ho ben capito che tipo di intervento lei avrebbe avuto all eta di due anni.
Sarebbe inoltre importante capire cosa lei intenda per " la tiroidite ha portato delle,variazioni al cuore poi stabilizzate": ha avuto problemi di ritmo o di che tipo?
Arrivederci