Utente 981XXX
Citalopram gocce orali, soluzione ha una biodisponibilità più alta rispetto alle compresse approssimativamente del 25%. Di conseguenza, le corrispondenze tra le dosi delle compresse
e quelle delle gocce sono le seguenti:
Compresse Soluzione
10 mg 8 mg (4 gocce)
20 mg 16 mg (8 gocce)
30 mg 24 mg (12 gocce)
40 mg 32 mg (16 gocce)

Questo sta scritto nel foglietto illustrativo di citalopram sandoz gocce, solo che altri medici e suoi colleghi mi hanno detto che 20 gocce equivale a 40 mg, in quanto una goccia uguale a 2 mg.
Siccome devo fare una terapia a 40 mg al giorno come mi devo regolare.
E' possibile che i medici dicano una cosa e sul foglietto illustrativo del farmaco sia indicata un'altra?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La quantità di principio attivo è la metà. Poi la biodisponibilità è diversa, ma nel paragone tra le due biodisponibilità, mentre in quel grafico mi sembra che si paragoni la dose in mg con la biodisponibilità della soluzione in mg. Mentre il concetto è che se della compressa arriva un tot, delle gocce arriva un po' di più a parità di mg di citalopram. Quindi, faccio per far capire, se di 40 mg in compressa arrivano, che ne so, 30 mg reali in circolo, di 20 gocce (40 mg di citalopram) arrivano 40 mg. Questo è fatto a mò di esempio, non per fare un calcolo.
Peraltro, esistono anche altri parametri di vairabilità, a seconda di fattori genetici ad esempio il metabolismo può essere lento o rapido, e questo determina a volte anche variazioni notevoli della concentrazione dei farmaci a parità di dose orale.

Comunque, in sostanza, le dosi sono "più o meno" la metà tra gocce e compresse. Quindi il medico le ha dato un'indicazione pratica e semplice.