Utente 682XXX
Salve, da qualche settimana ho notato nel polso destro una sporgenza dura. Si rende evidente quando chiudo il polso in avanti portando il palmo internamente. Questa sporgenza è presente anche nel polso sinistro ma molto meno evidente è pronunciato, direi normale conformazione del polso. Questo cambiamento dell'anatomia è stato preceduto anche da altri cambiamenti, spesso il polso schiocca e lo sento debole utilizzando il polso come "leva" per sostenere e trasportare dei pesi. Vorrei sapere cosa può essere, come mi devo comportare e curare o come devo alleviare il problema. Spero mi possiate aiutare grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Impossibile fare ipotesi solo in base alla Sua descrizione. Non sono riuscito a immaginare la sede di questa tumefazione perché non so cosa voglia dire "chiudere il polso in avanti portando il palmo internamente". In ogni caso è indispensabile la visita diretta per fare delle ipotesi diagnostiche e cercare la conferma con accertamenti mirati. Solo dopo aver fatto la diagnosi si può decidere cosa fare. Potrei dirLe, per esempio, "potrebbe essere ecc ecc" ma se non c'è la certezza non potrei dirLe come alleviare il problema o come comportarsi o come curarsi (ma questo non potrei farlo nemmeno se avessi capito tutto). Vi sono per esempio patologie a livello del polso, come la cisti di polso, e altre solo a 1-2 cm di distanza verso le dita, come il carpal boss : sono entrambe "sporgenze" ma di natura diversa e quindi anche il trattamento è diverso. È necessario che si rivolga a un ortopedico esperto in Chirurgia della Mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html gli Specialisti più vicini, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Salve e grazie della risposta, capisco la difficoltà a capire la mia spiegazione, avrei voluto dirle che quando piego la mano verso il basso, con un'angolazione di 90° si evidenzia una sporgenza tra la mano e l'avambraccio, nel mezzo tra le due parti, questa inizia appunto dalla fine dell'avambraccio. Vorrei chiederle un'altra informazione, io abito in toscana, firenze, come posso individuare un medico specialista nel campo, capace, che mi possa dare una diagnosi e una cura per risolvere questo mio problema? Spero mi possa aiutare, la ringrazio a presto, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Può utilizzare il link che ho indicato e ingrandendo la mappa visualizzare il territorio che interessa, oppure cercando nell'elenco generale dei soci nell'elenco di sinistra, comunque se ha difficoltà questo è il link http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/elenco-generale.html . In tal caso basta scegliere Italia e la provincia. Uscirà un elenco di nomi (i Soci onorari sono ovviamente i più celebri) da cui si ottengono i singoli dati.
Cordiali saluti