Utente 322XXX
Salve e buona sera dottori mi chiamo Claudio ed ho 20 anni e soffro da più di 4 mesi di ansia e attacchi di panico. In questi 4/5 mesi ho fatto diversi ECG, ecocuore, eco addome, esami del sangue e delle urine, elettromiografia agli arti superiori tutti con esiti negativi. Sono in curo da uno psichiatra e per qualche periodo anche dallo pscicologo ma ancora ora ho sempre paura di avere da un momento all altro un infarto. Oggi mi sn svegliato pallido e cercando su internet ho letto che può essere un sintomo dell'infarto voi egregi dottori cosa mi consigliate? Posso stare tranquillo dopo tutti questi esami ? Perfavore rispondetemi
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Evidentmente la sua terapia per l'ansia e gli attacchi di panico non funziona a dovere.
Il pallore puo' essere un segno di infarto, ma anche di un tumore intestinale un tumore cerebrale, o banalmente di altre mille situazioni anche fisiologiche.
Ha eseguito talmente tanti esami cardiologici a 20 nni che neppure un astronauta della NASA.
Si tranquillizzi e ne parli con il suo psichiatra
cecchini
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore grazie per la risposta dottore le volevo chiedere una cosa ho misurato i battiti del cuore a riposo una volta messo a letto ed ho 54 battiti al minuto è normale? Scusi x il disturbo
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si è normale.
La,saluto