Utente 332XXX
Salve.
Vorrei chiedere una opinione, se possibile.
Tempo fa mi è stata diagnosticata, tramite ecografia, una ginecomastia bilaterale.
Ho fatto ovviamente degli esami del sangue, e tutto ciò che ne è risultato è un valore alto di prolattina. Nonostante i miei dubbi, sul come e il perchè potessi avere tale valore alterato, mi è stata assegnata una cura con un farmaco che si chiama Arimidex.
Tutto bene...almeno per la ginecomastia.
Purtroppo però, successivi esami hanno rilevato un valore leggermente alterato verso il basso del testosterone totale...e mi è capitato un fenomeno alquanto strano, per il quale ancora devo ottenere risposta: a mio avviso i testicoli sono della grandezza solita, ma lo scroto è spesso retratto (?raggrinzito?) e ho una leggera dolia del testicolo destro.
La cura è terminata da 2 settimane.

Cosa potrebbe essere successo? Potrebbe essere una cosa temporanea o permanente?
Sono molto preoccupato...

Anche perchè nonostante tutto questo "papocchio"... mi ritrovo ad avere comunque desiderio sessuale, nonostante il valore basso del testosterone, e una "durata" della prestazione sessuale di molto allungata...

Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo stato di benessere sessuale,con desiderio,erezione,eiaculazione ed orgasmo normali,ridimensionano i dubbi che ci esprime e confermano come il dato quantitativo (che non ci trasmette) del testosterone,né,tantomeno,gli esiti fisiologici del riflesso cremasterico scrotale,ad incidere sull'equilibrio sessuale.Goda con serenità le eperienze sessuali e si allontani,per un po' dal web.Ha mai eseguito uno spermiogramma di routine alla sua età?Buon Anno.
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio dottore....mi rendo conto solo ora di non aver fatto gli auguri di buon anno...scusi...

Per lo spermiogramma...si l'ho fatto, ma circa 2 anni fa....e l'andrologo mi disse che era tutto perfettamente normale... lo feci in quanto ho un varicocele di 2 grado
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…la normalità delllo spermiogrmma é un altro indizio del buon funzionamento del testosterone. Cordialità.