Utente 331XXX
Ho 32 anni e ho un pene di soli 13 centimetri di cui
non posso esserne un granchè felice.
Voi medici dite che la media italiana è 12,5 cm bene a me
che il mondo dell'erotismo piace e lo conosco bene
ho fatto ricerche su internet nella categoria singoli etero nei maggiori
portali dell'erotismo in Italia ho visto centinaia di
profili di singoli eterosessuali che si affacciano al sesso e lo
vogliono vivere pienamente come è giusto che sia e sono tutti più dotati
di quello che dite lo si evince a colpo d'occhio
dalle foto, e quando qualcuno (ne avrò letti 3 o 4)
dichiara di avere 13 cm di descrive come un minidotato o come uomo
con pene da bambino (quando l'ho letto mi ha preso un colpo).
Oggi qual'è il giovane etero libertino il quale almeno a 30 anni
non si fa un profilo con foto su un portale di erotismo? E se
fosse nella norma perchè il 90% di loro non ha un pene sui 12,5 cm?
Allora vuol dire che la maggioranza dei giovani italiani
che hanno 12,5 cm rinuncia a vivere in pieno la sessualità
(che per natura nell'uomo è rivolta a tante donne) per il fatto
di essere scarsi al confronto oppure la cosa li segna al punto di diventare gay.
E questa la definite normalità?

Cordialità.
I conti non tornano.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le dimensioni del pene,nonché l'eventuale inadeguatezza legata ad un vero o presunto ipogenitalismo,non hanno nulla a che vedere con l'interesse sessuale verso il genere femminile o maschile.Le ricordo che l'omosessuale è un maschio a 100% e potrebbe sentirsi inadeguato alla stregua dello eterosessuale…Non mi risulta che qualsiasi maschio libertino abbia un profilo con foto da proporre…Ha le idee molto confuse e dubito che possa chiarirsele postando in un forum medico seguito da centinaia di migliaia di utenti.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta, non metto in dubbio che quasi a tutti piace fare sesso sia etero che omo indipendentemente dalle proprie misure mini o no, (sui gay beh reputo che ci sono pure parecchi effemminati...nulla contro la loro condizione ci mancherebbe) -bisogna solo vedere il successo e la sicurezza che hanno in base alle misure.
Se pensiamo che oggi ad esempio quasi tutti noi stiamo su facebook vuol dire che c'è un forte cambio rispetto la sua generazione percui un giovane libertino che si fa un suo profilo normale su facebook non credo proprio che perda occasione anche di farsi un profilo anonimo parallelo sui social network sessuali che gli fa triplicare i suoi incontri.
Se in questi portali ci finiscono al 90% singoli dai 15-16 cm in su un commento allora è dovuto.
Perchè lei ha pazienti libertini che oggi hanno una vita sessuale di buon successo con tante donne e coppie senza l'ausilio della rete e con misure modeste come le mie?Non mi dica una bugia bianca per consolarmi però :)
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…le opportunità che noi abbiamo di poter soddisfare le richieste che ci pervengono nel forum,derivano da esperienze professionali spesso decennali che,le assicuro,non rilevano le correlazioni che continua ad ipotizzare.Si allontani dal web e segua i consigli di uno specialista reale.Cordialità.