Utente 332XXX
buonasera e grazie per l'ottimo servizio che offrite!allora a seguito di un trauma avuto 6 mesi fà e curato con laser+vit e+integratori o riportato un modesto ingrossamento della guaina,ma non placche.il risultato e' un nodulino cicatriziale ancora in evoluzione visto che ho ancora dolore ed infiammazione.volevo chiedervi 3 cose:1-quanto ci mette a stabilizzarsi il tutto(cioe' quanto puo' durare il dolore)piu' o meno.2-ci sono modi per far scomparire il nodulino cicatriziale tipo infiltrazioni o altro oppure ormai mi rimane cosi?ve lo chiedo perche' il mio andrologo voleva fare infiltrazioni di verapamil ma non ho capito se per levare il dolore ed anche per eliminare il nodulino.3-ho notato che il nodulino a riposo non e' presente se tocco il pene e' come se in quella parte la zona sia piu' ispessita mentre in erezione e' evidente perche'?in attesa di risposte,cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che una valutazione oggettiva necessita di un esame dinamico come l'ecodoppler dinamico penieno che serve non solo per valutare l'integrità dei tessuti penieni ma anche per misurare l'eventuale interessamento degli stessi e quindi per confrontarsi dopo una eventuale terapia. In condizioni di riposo è difficile fare una valutazione oggettiva e per questo serve la valutazione dinamica, si continui a confrontare con lo specialista e se servisse ci faccia sapere.

Cordialità
[#2] dopo  


dal 2014
salve Dottore ho gia' fatto l'eco dinamica con iniezione di caverject dove risulta un lieve ispessimento fibrotico nel tratto distale per il resto tutto nella norma.dall' esame non risultano alterazioni della albuginea ma il radiologo mi ha detto che il piu' delle volte queste lesioni non si vedono sopratutto poi se fatte dopo parecchio tempo dal trauma.comunque il nodulo fibrotico e' evidente e dolente.detto questo Dottore riguardo le domande?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'ispessimento fibrotico va valutato dallo specialista e comunque se questo le ha consigliato una terapia segua il suo consiglio.

Ancora cordialità