Utente 332XXX
Sono un uomo di 35 anni che intende avere un bambino. Sono in cura da oltre 5 anni con un farmaco contro l'insonnia di nome ZOLPIDEM la sera prima di coricarmi ed assumo ogni giorno XANAX 1mg la metà mattina.
Sono gli unici farmaci che assumo.
Da 2 anni io è mia moglie tentiamo invano di aver un figlio. Sia io che mia moglie abbiamo fatto i relativi controlli (ecografia interna e pervietá delle tube lei, con esito negativo). La ginecologa ha altresì prescritto a mia moglie DHA MULTIFOLICO e CHIRIFERT 1000 che assume con costanza da oltre 1 anno.
A me è stato prescritto dal medico di base lo SPERMIOGRAMMA che riportava quanto segue:

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
(WHO 2010)
ASPETTO
Proprio
VOLUME
1,6
ml
FLUIDIFICAZIONE
Completa
VISCOSITA'
Diminuita
FORMAZIONI GELATINOSE
Assenti
pH (v.r. >= 7.2)
8,5
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI/ML
13
x 10^6/ml
NUMERO TOTALE DI SPERMATOZOI
21
x 10^6
MOTILITA' TOTALE
21
%
MOTILITA' PROGRESSIVA
9
%
MOTILITA' NON PROGRESSIVA
12
%
FORME TIPICHE
2
%
ANOMALIE DELLA TESTA:
24
%
ANOMALIE TRATTO INTERMEDIO:
12
%
ANOMALIE DELLA CODA:
3
%
AMORFI:
59
%
LEUCOCITI
0,3
x 10^6/ml
EMAZIE
Assenti
CELLULE DI SFALDAMENTO
Assenti
ELEMENTI LINEA GERMINATIVA:
12
%
ZONE DI AGGLUTINAZIONE
Assenti
ZONE DI PSEUDOAGGLUTINAZIONE
Assenti
v.r. 5^percentile v.r. 50^percentile
Volume 1.5 ml 3.7 ml
Conc./ml 15 x 10^6 73 x 10^6
Numero / eiaculato 39 x 10^6 255 x 10^6
Motilita' progressiva 32 % 55 %
Motilita' totale 40 % 61 %
Forme tipiche 4 % 15 %
Valori di Riferimento WHO 2010 relativi al 5^e 50^percentile della popolazione
fertile.
Percentile: metodo per quantificare un parametro in relazione alla sua
distribuzione nella popolazione fertile.

Il MDB con tutta sincerità mi riferiva di non essere in grado di valutarne i risultati ma, al contempo, mi prescriveva ARGIFAST 1 bustina die per 2 mesi e successivamente SPERMACT CPR 1 CPR die per 3 mesi. A breve dovrò ripetere lo SPERMIOGRAMMA.
Mi recavo altresì presso il centro per l'infertilitá di coppia del mio ospedale di zona. Il medico di reparto sfuggiva all'interpretazione ed illustrazione del referto dello SPERMIOGRAMMA, che ho riprodotto qui sopra. Ma, al contempo , confermava la terapia a base di integratori prescritta dal MDB pur "non ritenendola miracolosa". Riferivo altresì l'assunzione dei 2 farmaci sopra citati (ZOLPIDEM e XANAX) senza che il medico riferisse alcunché . Consigliava infine di ripetere lo SPERMIOGRAMMA tra 1 mese.
Seguono le domande:
1- i farmaci che assumo per l'insonnia e l'ansia possono avere controindicazioni sulla fertilità ?
2- dallo SPERMIOGRAMMA risultano problemi d'infertilità ?
3- la "terapia" è a suo giudizio adeguata ?
4- in scienza e coscienza ritiene che mi debba rivolgere a personale medico "forse" più esperto ?

Io è mia moglie La ringraziamo in anticipo.
Con i migliori saluti.
A&E

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

in una coppia la ricerca di un figlio può generare ansia per l'impossibilità di arrivare al traguardo, quindi è necessario affrontare la problematica in modo serio senza infilarsi in strade dove le probabilità di successo dipendono solo dalla fortuna. Fatte queste premesse, e partendo dai dati che ci ha riportato, dove è presente una oligoastenoteratozoospermia, è necessaria una visita specialistica per valutare se esistono patologie in grado di alterare la sua fertilità.

Un cordiale saluto