Utente 332XXX
Salve,

E' da qualche mese che ho problemi a respirare ed inoltre faccio molta fatica a prendere sonno e penso che questi sintomi siano attribuibili a problemi cardiaci.
Chiedo un consulto perché vorrei delucidazioni riguardo la mia sintomatologia.
I sintomi che avverto sono sensazione di "tremore" a livello cardiaco e battito irregolare,per fare un esempio pratico e alla mano e' come se costantemente,durante tutta la giornata, contraessi i muscoli pettorali ...ecco sento più o meno quella sensazione.
I sintomi sono ricorrenti da qualche mese ma si fanno insopportabili durante la notte infatti prendo sonno molto tardi e comunque ho ripetuti svegli notturni....i ripetuti svegli notturni li' ho sempre avuti ma il mio sonno e' sempre stato abbastanza "facile" da cominciare.
Ho effettuato i seguenti esami che sono risultati tutti soddisfacenti : ECG , ECG dopo sforzo ,eco color doppler , spirometria , esami sangue , rx torace , visita cardiaca e visita pneumologica.
I sintomi hanno intensità variabile ,di giorno sono presenti ma sopportabili mentre alla sera mi creano problemi.
Con gli esami fatti e la sintomatologia riferita vorrei sapere quali siano le vostre conclusioni, o per meglio dire, vorrei sapere se esistono patologie cardiache che hanno quest'intensità variabile e incostante.
Mi è' stato detto che l'ansia può creare questi sintomi, ma non mi reputo un ansioso e quindi pur ascoltando, diffido di questa ipotesi a meno che questi sintomi irregolari non siano sicuramente da attribuire ad uno stato ansioso.
Infine vorrei sapere se per definire il mio cuore "sano" siano necessari altri esami specifici e se si',quali sono.

Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha eseguito pou esami di an asteonauta della NASA e tutti con esito negativo.
Se anche la registrazione Holter ( che se non avesse eseguito le consiglio) dovesse risultare negativa, penso proprio che i suoi sintomi andrebbero etichettati come su base ansiosa
Arrivederci