Utente 332XXX
Sono una donna di 47 anni e sono già stata operata al braccio destro nel 2011 per una ciste al polso della mano destra che si trovava sotto l'arteria destra, perforandola.
In questi ultimi mesi ho notato che nel medesimo polso, nella parte sinistra, si è formata una nuova ciste sempre vicino all'arteria provocandomi un dolore che percorre l'intero avambraccio e le dita della mano (anulare e mignolo).
Già con la scorsa ciste il dolore persisteva anche dopo l'operazione in quanto l'arteria era stata suturata.
Ad occhio la ciste nuova misura quasi 1cm di diametro.

Mi domandavo se fosse il caso di operarmi nuovamente e cosa io possa fare per il dolore perché a volte é davvero forte. Prima utilizzavo delle fasce elastiche che alleviavano il dolore ma che ora non sono più in commercio.

Chiedo pertanto consiglio su come intervenire.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

andrebbe valutata con precisione la causa del suo dolore, se dovuto effettivamente al ganglio sinoviale oppure ad altro (ad es. tendinite).

Di norma, infatti, questi gangli non danno dolore, ma al massimo fastidio.

Sarebbe opportuna, pertanto, una valutazione diretta da parte di un chirurgo della mano.

Buona serata.