Utente 332XXX
Buongiorno
ho 22 anni, ho sempre fatto sport (fino a cinque anni fa agonistico) e non fumo. Da qualche anno molto sporadicamente e maggiormente in giornate di stress, è capitato di sentire qualche sensazione di tuffo al cuore. Ultimamente, a seguito di un evento delicato, si sono fatte più frequenti,e per la prima volta è capitato di avvertirle anche in serie di 2-3. Non soffro di disturbi d'ansia e non mi reputo ansioso, però forse somatizzo in questo modo,anche perchè,ad esempio,proprio ora durante una vacanza di tre giorni non mi è mai capitato di sentirle,mentre prima e dopo si. E' possibile? Oppure è necessaria una visita cardiologica e nel caso,con quale urgenza?
Grazie e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si sottoponga ad una visita cardiologica senza alcuna urgenza. La cosa più' intelligente e' programmare una registrazione Holter delle 24 ore per valutare la reale presenza di aritmie ed il loro tipo.
Arrivederci
cecchini