Utente 332XXX
Salve, vi scrivo perché da qualche mese soffro di extrasistole. Gli episodi erano rari e quasi impercettibili finché due mesi fa, in seguito ad una sauna, hanno iniziato a presentarsi in maniera più forte e frequente. Durante uno di questi attacchi, ho sentito un forte dolore e formicolio al braccio sinistro e ho avvertito unsenso di svenimento, così mi sono recato al pronto soccorso Dove l elettrocardiogramma, gli esami del sangue e la radiografia del torace non hanno rilevato nulla di preoccupante. Mi è stata consigliata una visita cardiologica per stare tranquilli, individuando la causa in un po d''ansia che effettivamente ho avuto dopo quell episodio facendo fatica a respirare e a dormire per la paura di avvertire ancora quei sintomi alla prossima extrasistole. La visita cardiologica, con elettrocardiogramma ed ecocardiogramma annessi non ha evidenziato anomalie, tranne un piccolo soffio irrilevante. Facendo sport mi è stato consigliato anche l elettrocardiogramma sotto sforzo che ho eseguito con esiti normali. Sono stato alla sottoposto all esame holter 24h, durante il quale ho avvertito un extrasistole che è stata registrata come coppia ventricolare, oltre ad un altra singola che non ho avvertito. Nell''attesa di analizzare il referto con il mio medico, vi chiedo gentilmente cosa significa ai fini della mia diagnosi l''aver trovato la presenza di questi eventi ventricolari? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo pare un Holter nella norma, si tranquillizzi
Arrivederci