Utente 309XXX
Buonasera dottori, come dal titolo ho 22 anni e ho notato che quando espiro piu o meno forzatamente o comunque a "gola aperta" nella fase media-finale si sente un sibilo il sibilo forse si nota di piu disteso a pancia in su, io ora sono preoccupato dato che ho soli 22 anni, premettendo che non bevo e non fumo (tranne passivamente ogni tanto), adesso tutto ciò lo collego a vari altri "sintomi" che fino ad adesso non ci avevo fatto caso:

1) pratico il body building e da sempre o comunque da quando l'ho notato, al termine di un esecizio di sollevamento dei pesi ho come tanta voglia disospirare ma quando vado ad allargare la cassa toracica e come se i polmoni non si riempissero completamente non avendo quella bella sensazione di pienezza di aver immagazzinato il massimo di aria, e ho sempre quel bisogno insoddisfatto di sospirare per riempire bene i polmoni, cosa che succede dopo uno o piu minuti e talvolta dopo piu tentativi di portare a termine questa operazione..non so se è un caso ma riesco ad arrivarci prima se mi piego in avanti da seduto con i gomiti appoggiati sulla zona dei quadricipiti.
2) Altra cosa è che questa sensazione che ho appena descrtto ultimamente si sta verificando spesso durante la giornata, forse da quando ho iniziato a farci caso e mi sono "fissato" pesando sempre al mio respiro, così passo momenti nella giornata in cui il repiro non è automatico ma lo devo regolare coscientemente per non arrivare a quella mancanza d'aria che mi porta nuovamente a sospirare a vuoto. Dipende da uno stato ansioso? (anche perchè in questo periodo sono molto stressato a causa della mia ipocondria)
Mi ricordo che due mesi fa mi succedeva di notte quando mi svegliavo e mi dava filo da torcere ogni due secondi a sospirare, anche adesso mi succede di mattina appena sveglio e durante la giornata a non so se appunto è uno stato ansioso.
3) Da piccolo mi è stato rilevato un piccolo soffio al cuore trascurabile che poi all eta di 10 anni è sparito.
4) raramente noto leggere aritmie non so se date dal cambiamento della velocita e profondità degli ati respiratori.
5) quando improvvisamenteo faccio uno sforzo subito dopo essere stato a riposo mi sento premere al petto e mi viene da piegarmi in avanti, ma questo non succede quasi mai, succedeva di piu in passato.
6) qualche mese fa c'è stato un periodo in cui avevo continuamente extrasistoli e poi sono passate..forse periodo di stress..
7) da circa 3 anni ho continuo catarro in gola che devo espettorare e appare trasparente, solo ogni tanto è grigio/giallo.
8) per qualche giorno avvertivo a livello della laringe/faringe o tiroide tipo una palla, la stessa sensazione di quando qualcuno ti preme la gola e si sente quel fastidio sgradevole, ora è passato.
9) da anni (circa 6-8) ogni tanto la mattina mi viene da tossire come se nella gola qualcosa mi irritasse poi mi trattengo e tutto sparisce

Premettendo che ho fatto un rx torace qualche giorno fa ed è negativo..che ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che lei sia solo un soggetto molto ansioso. I disturbi che riporta non sono compatibili con il cuore. Potrebbe essere una forma allergica, ma non essendo un problema di mia competenza a riguardo non posso esprimermi.
Cordialità