Utente 332XXX
Salve. Nelle ultime due settimane ho avuto un' attività sessuale molto intensa. Circa tre giorni fa ho cominciato a sentire un bruciore, seppur non forte alla base dei testicoli, in particolare nella zona del testicolo sinistro, accompagnato da una ritrazione un po insistente dello scroto che da profano non so se valutarla normale.Il bruciore è scomparso, ma stamane, avendo un rapporto, nel momento dell'eiaculazione ho avvertito un leggero fastidio ai testicoli, come se si contraessero. Girovagando per il web ho letto qualcosa e allora ho provato a fare un auto-palpazione per capire se si trattasse di varicocele. Ripeto da profano, cercando di palpare le vene funicolari, non credo di aver riscontrato grandi differenze tra un lato e l'altro se non qualcosa proprio di minimo che potrebbe apparirmi "anormale" per la suggestione. La mia domanda è: può un intensa attività sessuale causare una sorta di "affaticamento" dei testicoli (con annessi i disturbi che ho sopra accennato) e risolvibili con l'astensione per qualche giorno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

stia tranquillo e vedrà che nel giro di pochi giorni tutto tornerà nella normalità infatti la sua intensa attività sessuale non può aver contribuito a provocare o aggravare un presunto varicocele.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio Dr.Maretti. Quindi tutte le cose di cui le ho parlato, se teoricamente escludiamo l' ipotesi varicocele, potrebbero essere ascrivibili ad una semplice "sorta di affaticamento" ?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

solo i giorni lo confermeranno, mentre se i fastidi persistessero o aumentassero è doverosa una visita specialistica.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio, cordiali saluti.