Utente 332XXX
Buonasera, volevo chiarimenti in merito a dei dolori al petto che mi affliggono per la maggior parte della giornata e sopratutto la notte , rendendomi il sonno difficoltoso.
i dolori al petto di solito li avverto sul lato sinistro o centro del petto, e danno la sensazione di un pugnale che si conficca in quella zona, molte volte vado in ansia, e sto male.
Detto ciò sono affetto da esofagite da reflusso di tipo B, effettuo la cura con Lucen 40 mg due volte al giorno e peridon prima dei pasti.
mi chiedevo se magari i farmaci che assumo possano influire negativamente sui valori cardiaci, e sul funzionamento dello stesso.
Mi sento spossato e intontito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro Signore
è il contrario di quello che crede.... i farmaci che assume servono per trattare il problema esofageo che sicuramente è responsabile dei disturbi che riporta. Ne parli anche con il suo gastroenterologo di fiducia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dr. Rillo.