Utente 239XXX
Salve, vi chiedo un parere. Due anni fa ho subito due piccoli interventi nel giro di 7-8 mesi per la rimozione di condilomi del papilloma virus nella parte superiore del pene (tra il glande e il resto del pene, se non erro si chiama prepuzio). Dopo questi due interventi la situazione sembrava ok, ma da alcuni mesi sono apparsi diversi puntini bianchi tutti in fila indiana lungo la corona del glande. Guardando su internet (e le foto su Google) sembra che si tratti delle ghiandole sebacee. Il dubbio che mi resta è questo: ho letto che comunque queste ghiandole non danno fastidio, rappresentano solo un problema estetico, mentre nel mio caso sono dure al tatto e mi provocano dolore durante l'atto sessuale accentuato solo sul glande, che è diventato più "secco" del solito e più "sensibile" (ad esempio il sesso orale è diventato più doloroso che piacevole). Volevo chiedervi se sia normale questo tipo di cambiamento sul glande (nel caso fossero davvero ghiandole sebace) o se secondo voi potrebbe trattarsi nuovamente di condilomi. Ricordo comunque che i condilomi di 2 anni fa erano diversi, più simili a funghi che a puntini bianchi come in questo caso.

Grazie mille per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
assolutamente difficile da come la descriove una recidiva da papilloma, quanto alla secchezza usi un seterge4nte a basso contenuto di tensioattivi e probabilmente ha ragione che si tratti di ghiandole sebacee. Che nulla si può fare per rimuoverle: PER SICUREZZA LE FACCIA VEDERE AL suo medico di base, non si sa mai.
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Dr. Cavallini la ringrazio per il suo parere. Le chiedo se potrebbe gentilmente indicarmi un detergente specifico a basso contenuto di tensioattivi in quanto non ne ho mai sentito parlare e non saprei dove andare. Infine le chiedo una conferma sulle ghiandole sebacee, sono dure al tatto e possono provocare fastidio durante i rapporti?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non dovrebbero dare fastidio. Il sapone migliore è l' olio di mandorle dolci.