Utente 332XXX
Buona sera, ho 41 anni e da circa 5 ho dei disturbi dell'erezione (scarsa erezione e difficoltà a mantenerla) e da sempre eiaculazione precoce
Sono in cura da uno specialista (andrologo) da alcuni mesi: Diagnosi DE + EP
la cura prescritta è la seguente.: Levitra 20 tutti i giorni dopo cena e Zoloft 100 appena sveglio al mattino.
In effetti lo zoloft mi fa l'effetto ritardante e il levitra mi aiuta nel raggiungimento e mantenimento dell'erezione.
In effetti i risultati sono ottimi.
Dopo 2 mesi di cura lo zoloft è passato da 100 a 50 da assumere al mattino a giorni alterni. Il risultato è sempre ottimo.
Oggi, dopo quindi 4 mesi di cura, mi ha variato la posologia: zoloft da 50 solo 2 giorni a settimana e levitra 10 (dimezzato quindi) tutte le sere dopo cena.Quest'ultima cura la devo fare per altri 4 mesi.
Vorrei un parere sul tipo di approccio e SOPRATTUTTO VORREI SAPERE SE IL LEVITRA E' CURATIVO? cioè dopo tutti questi mesi di assunzione del farmaco arriverò al punto in cui non dovrò più prenderlo e sarò guarito dalla DE????
Certo di un vs prezioso riscontro ringrazio anticipatamente. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il vardenafil non ha un effetto curativo ma…aiuta tanto e,quindi,favorisce il miglior funzionamento del meccanismo erettile.La terapia scalare la porterà a far sì che l'assunzione diventi opzionale,analogamente alla terapia per la EP.Quanto ai tempi e modi,faccia riferimento allo specialista attuale.Cordialità.