Utente 332XXX
Buongiorno,
mi sono accorta di non riuscire più ad impugnare per più di 5 minuti un oggetto, un dolore fortissimo al polso mi costringe a lasciare l'oggetto per qualche minuto.
Ho fatto l'elettromiografia per escludere la sindrome del tunnel carpale ho poi fatto la RNM ad entrambi i polsi e mani e questo è il risultato:
DX
Piccole cavità geodico cistiche in corrispondenza del grande osso.
Distanza in corrispondenza dell'articolazione scafo-lunata ai limiti superiori della norma.
Sottile falda fluida in corrispondenza dell'articolazione radio carpica.
Asimmetria dell'articolazione radio-ulnare distale con dorsalizzazione dell'ulna ed ampliamento dell'articolazione sul versante volare.
Cartilagine triangolare ad aspetto disomogeneo, verosimilmente parzialmente disinserita in sede ulnare.
Non significative alterazioni di segnale a carico di tendini flessori ed estensori.
SX
Non alterazioni morfostrutturali e di segnale a carico delle strutture ossee compresi nel volume di studio.
Regolare falda fluida prossimale e distale carpale.
Sottile falda fluida in corrispondenza dell'articolazione radio carpica.
Falda di versamento in corrispondenza dell'articolazione radio-ulnare distale.
Cartilagine triangolare regolarmente inserita in sede anatomica.
Non alterazioni di segnale a carico dei tendini flessori ed estensori.

Cosa mi consigliate?

Grazie a buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Rocchi
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
polso dx: rottura del legamento scafo-lunato, apparentemente non recente. Si associa Lesione della fibrocartilagine triangolare, probabilmente riparabile se corrispondente alla sede del dolore.

Ad ogni modo, deve consultare un chirurgo della mano per eseguire il necessario esame clinico, prima di giungere a conclusioni