Utente 248XXX
Salve, a mia moglie è risultato positivo un tampone per la Gardnerella, il suo ginecologo ha dato la cura per lei ma non ci ha fornito indicazioni per curare anche me rimanendo molto evasivo quasi che non servisse una cura.
Precedentemente si curò per la Gardnerella, fece il tampone che risultò negativo, ora di nuovo positivo.
Per sicurezza ho deciso di effettuare la cura con Clindamicina come è stato prescritto a mia moglie, utilizzando Dalacyn t 1% emulsione. Il tutto in quanto una visita andrologica richiederebbe mesi di attesa e il ginecologo (di lei), giustamente, fa solo il ginecologo.
Purtroppo non so come applicare la crema, dove e per quanto tempo, se cortesemente qualcuno potrebbe essere così gentile nel sanare questi miei dubbi e mi può dare qualche consiglio in più.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prima di iniziare una terapia,é necessario che esegua un tampone del secreto balanico ed una spermiocoltura,da sottoporre ad un medico reale e non virtuale.Cordialità.