Utente 237XXX
Buongiorno, circa tre mesi fa il dermatologo mi ha diagnosticato un orticaria con dermografismo rapido e pronto. Da allora sto assumendo: Pafinur al mattino e Telfast la sera. Nonostante il doppio antistaminico non sono ancora guarita ed accuso ancora un forte prurito.
Mi hanno detto che è molto difficile o quasi impossibile trovare la causa del'orticaria, io vorrei comunque rivolgermi ad un allergologo, secondo voi è la strada giusta?
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
sia i dermatologi che gli allergologi dovrebbero essere adeguatamente prepratati ad affrontare una problematica come la Sua. Ogni medico poi però - al di là del titolo accademico - ha preparazione, esperienza, interessi e capacità che lo distinguono dagli altri. Quindi la questione non è se "andare dall'allergologo o dal dermatologo" ma piuttosto trovare un esperto di orticaria (e non ci sono elementi per ritenere che il collega che l'ha già visitata non lo sia).
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
In effetti ho molta stima e fiducia della mia dermatologa.
La ringrazio per avermi risposto.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
Mi hanno fatto eseguire l'esame IgE TOTALI, risultato 75 UI/ml (valore di riferimento Adulti fino a 100) però sul foglio dell'esito a fianco c'è quel "pallino" che indica che non è nella norma.
Non capisco, potrebbe togliermi questo dubbio?
La ringrazio.
Cordiali Saluti