Utente 179XXX
Salve,
premetto che non sono sicuro che questa sia la sezione più adatta per i miei quesiti.
Sono un ragazzo di 22 anni e sono villoso, decisamente più del normale. Fino a qualche tempo fa ciò mi creava non pochi problemi relazionali; ora sono più sicuro di me, tuttavia permangono delle problematiche. La zona più critica va dal pube ai glutei passando per l'area perineale, l'interno coscia e quella anale. L'eccessiva peluria qui è un problema su due fronti. Da un lato, più pratico, mi dà fastidio quando sono in movimento e causa un'elevata sudorazione con conseguente cattivo odore. Dall'altro lato, è motivo di imbarazzo e soggezione, ad esempio nei rapporti intimi con l'altro sesso o nel vestire costumi a slip.
Lungi dal voler essere glabro, vorrei però ridurre l'impatto che i peli hanno in questa zona. Sono folti e lunghi: l'ideale sarebbe sfoltirli ed accorciarli ma non ho la minima di idea di come possano essere sfoltiti. Potrei allora almeno accorciarli: qual è il metodo migliore? Quali consigli e controindicazioni seguire? Potrebbe essere controproducente (ricrescono più spessi, più lunghi, più folti)?

Attendo speranzoso una vostra risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
I peli possono essere rimossi con qualsivoglia mezzo (lametta, ceretta, rasoio, ecc...) e questa cosa non influisce minimamente sulla loro crescita o sul loro numero.
Se vuole ridurre quantità di peli e renderli più fini le consiglio una serie di trattamenti con laser ad Alessandrite 755nm o un laser Nd:Yag1064 nm che sono le apparecchiature più adatte a trattare le sedi da lei descritte.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Salve dott. Brunelli, innanzitutto la ringrazio per la risposta tempestiva ed esauriente!
Mi solleva molto quello che mi ha scritto: così, in attesa di avere la possibilità economica per effettuare uno o più interventi laser (immagino che tali trattamenti abbiano un costo non banale, no?), ovvierò al "problema" ricorrendo al rasoio elettrico.
Bisognerebbe contrastare questa convinzione, diffusissima a livello popolare, che il metodo di rimozione del pelo influisce sulla sua ricrescita.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Il costo varia in base alle dimensioni delle zone da trattare. Trattandosi di trattamenti medici eseguiti con laser medicali chiaramente i prezzi saranno più alti rispetto a quelli di un trattamento eseguito presso centri estetici, dove le apparecchiature nominate dal collega non possono essere utilizzate.