Utente 333XXX
Salve sono una ragazza di 23 anni.Premettendo che sono molto ansiosa e ipocondriaca avverto da due giorni un dolore intermittente allo sterno dalla parte sinistra del corpo all'altezza del cuore che si diffonde anche alla schiena e al braccio.Specifico che al tatto mi fa ancora più male.Il mio medico curante mi ha prescritto una gastroscopia perchè molto probabilmente soffro di ernia iatale e/o reflusso.La mia domanda è: questi sintomi possono dipendere da problemi cardiaci?o possono dipendere anche dalla mia postura che non è corretta?(infatti ho problemi anche di cervicale dopo un incidente automobilistico).O possono dipendere da un'ipotetica ernia iatale?Ho molta paura che si possa trattare di qualcosa che dipende dal cuore e che mi possa venire qualcosa di brutto!!!
Ringrazio in anticipo per la risposta.Porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non alimenti la sua ipocondria...I sintomi che descrive sono scarsamente compatibili con una origine cardiaca, alla sua età poi....si goda la vita.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio dottore,starò tranquilla allora.