Utente 333XXX
salve,ho 21 anni. Mi alleno regolarmente in palestra da circa 2 anni e mezzo (senza mai aver usato farmaci anabolizzanti),qualche mese fa però mi hanno parlato di un farmaco sperimentale (inibitore dei recettori androgeni),l'OSTARINA,che secondo i pareri di chi la usava si avevano risultati discreti in quanto a crescita muscolare ed effetti collaterali quasi inesistenti,tant'è vero che in alcuni stati è venduta liberamente come fosse un normale integratore alimentare,niente di pericoloso insomma.
Stupidamente,accettai di provarla e la usai per 5 settimane totali,di cui 2 settimane a 12,5mg e le rimanenti 3 settimane a 25mg (al giorno).
Già nella seconda settimana notai un lieve abbassamento della libido ed avevo anche l'impressione che il volume dei testicoli stesse diminuendo,ne parlai con chi mel'aveva consigliata e mi rispose che non era possibile e che sicuramente dipendeva da un fattore psicologico,quindi portai a termine queste 5 settimane.
Di risultati come crescita muscolare non mi sembra di averne avuti,ho preso 2 kg ma credo fosse tutta (o quasi) ritenzione idrica e,COSA GRAVE,ho continuato a riscontrare sia il volume testicolare diminuito,sia casuali difficoltà nell'erezione e nel mantenimento della stessa.
Per fare alcuni esempi:
prima di usare ostarina,spesso,mi svegliavo la mattina in piena erezione,adesso non sta + capitando o se capita non si tratta comunque di erezioni complete e questo già mi provoca ansia al risveglio;
prima,tranne in casi particolari,mi bastava avere un minimo di desiderio sessuale per avere anche molte erezioni giornaliere,adesso mi servono stimoli + mirati,come guardare video porno,lasciarmi fare dei buoni e rilassanti preliminari,altrimenti l'erezione non c'è..e anche con questi stimoli comunque non sempre l'erezione è al massimo....
Non ho invece difficoltà a raggiungere l'orgasmo e un'altra cosa che è cambiata è la quantità di sperma,adesso al primo orgasmo eiaculo più o meno la quantità di sperma che prima avrei eiaculato al secondo orgasmo consecutivo.
Anche la densità dello sperma è diversa,adesso è leggermente più liquido (ancora è denso,lo è solo un po di meno rispetto a prima).
Ho smesso di usare questa sostanza da circa un mese e mezzo e,rispetto a subito dopo averla interrotta qualche progresso c'è stato,infatti le prime 2 settimane senza ostarina era ancora più difficile per me avere un erezione...Solo che da qualche settimana i progressi sembrano essersi stabilizzati,infatti le erezioni etc. non stanno più migliorando...La mia domanda è: lasciando trascorrere altro tempo le cose si sistemeranno da sole o è necessario intervenire con cure precise?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,gli effetti potenzialmente permanenti degli anabolizzanti,selettivi e non,si hanno particolarmente sulla spermatogenesi,con il rischio,reale,di sterilità.Non ci trasmette alcuno spermiogramma né precedente,né successivo alla terapia praticata,per cui non saprei cosa rispondere…Circa la sintomatologia sessuale,credo che sia da riferirsi alla sola suggestione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta che mi ha cortesemente dato. Mi rendo conto che senza darvi informazioni precise,come analisi,non si può dare una risposta precisa riguardo il mio caso ma,solitamente,un unico ciclo a ''bassi dosaggi'' e con sostanze ''leggere'' può subito dare qualche problema permanente? Per quanto riguarda la sterilità intendo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…non so dove tragga queste conclusioni che non si riscontrano nella medicina ufficiale.Diffidi delle frequenti banalizzazioni che spesso 2girano" nelle palestre,con rischi reali sulla genitalità riproduttiva e sessuale.Cordialità.