Utente 319XXX
Salve

Il mio fisioterapista guardando le lastre mi ha detto che ho una scoliosi tra i 25 e 35 gradi e mi ha detto anche che lui me l'avrebbe raddrizzata senza fare l'intervento chirurgico io ero molto scettico e lo sono ancora visto che con 6 sedute che ho fatto non è cambiato nulla...glielo richiesi e mi disse proprio che me l'avrebbe raddrizzata, poi mi ha detto che questa terapia durerà all'incirca 3 anni, e gli chiesi come si chiamasse questa tecnica che usa per raddrizzarmela e mi disse chiropratica, e quindi io scettico come sono cercando su internet non ho trovato quasi nulla a riguardo che si può raddrizzarla ma solo che si può stare meglio.. e leggendo su internet che esiste solo l'intervento per raddrizzarla.Quindi chiedo a voi medici ma è possibile ciò?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Una scoliosi come la sua, compressa tra i 25 ed i 35 gradi ed in età adulta, è improbabile, per non dire impossibile, che possa correggersi con la terapia fisica o la chiropratica. Soltanto un eventuale intervento chirurgico potrebbe correggere la sua scoliosi, anche se l'indicazione all'intervento è prevista per curve che generalmente superano i 40-45 gradi a meno che non ci sia un difetto estetico importante.
Consideri comunque che è importante dedicarsi regolarmente ad attività fisica (da eseguire personalmente oppure sotto controllo di fisioterapisti e/o chiropratici) non tanto nella speranza di "raddrizzare" la sua colonna ma nel mantenere una sodisfacente tonicità muscolare ed una buona elasticità articolare che rappresentano fattori importanti nella prevenzione di eventuali future problematiche artrosiche che possono derivare dalla sua scoliosi più avanti durante l'età adulta.