Utente 171XXX
Salve Dottori,
Sono un ragazzo di 21 anni che, come molti coetanei, è preoccupato per le dimensioni del suo pene. MI è capitato di leggere su internet i risultati di tre indagini svolte in America (Indagine Kinsey, Indagine Edwards e Indagine della Durex), secondo le quali le dimensioni medie del pene sarebbero rispettivamente di 15,2 x 12 cm per la prima, 16 x 12.95 cm per la seconda e ben 16.3 x 13.3 cm per la terza.
Questi dati mi hanno effettivamente dato sconforto in quanto superiori alle dimensioni del mio pene (14 x 12.9 cm). Volevo sapere se sono dati affidabili, poichè su siti di andrologia italiani mi capita di leggere che invece le dimensioni medie sono inferiori a quelle sopra riportate.
Vi ringrazio per l'attenzione, a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Le dimensioni del pene risentono di fattori razziali e del metodo di misurazione. Non si perda in inutili raffronti. La cosa sostanziale è che Lei ha un pene assolutamente nella norma (non solo italiana). Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per l'immediata risposta. Posso porle un ulteriore quesito? Leggo spesso di misure prese in "massima trazione". In cosa consiste? e qual'è la differenza rispetto all'erezione?