Utente 333XXX
Nell'aprile 2012 all'età di 29 anni,sono stata colpita da una tvp alla gamba destra
In seguito al ricovero sono stata sottoposta ad una terapia di eparina a basso peso molecolare per 3 mesi+ calza elastica (gambaletto) di 2 classe. Dopo i successivi 3 mesi ho continuato la terapia elastocompressiva con la calza di 2 classe + Xarelto (Rivaroxaban) per altri 3 mesi. Dopo 6 mesi, terminata la terapia anticoagulante ho continuato la terapia con il gambaletto elastico di 1k fino a giugno 2013. Dall'ultimo Ecocolordoppler effettuato in Italia il 20 /12/2013 emerge quanto segue:

Storia di TVP poplitea destra nel 2012. All'esame obbiettivo non varicosità superficiali. Assente edema bilaterale. No lesioni ulcerative. Presenti e validi i polsi arteriosi femorale, popliteo, tibiale anteriore e posteriore degli arti inferiori.

Circolo profondo:

Normale pervietà, compressibilità del circolo venoso profondo che appare continente alle manovre di attivazione (vena femorale comune, profnda e superficiale, vena poplitea e vene surali). No segni di TVP in atto. A destra esiti di TVP poplitea ricanalizzata con lieve reflusso della vena poplitea.
Circolo superficiale:

DX: Crosse safeno femorale continente cosi come la VGS di coscia e di gamba in assenza di dilatazioni varicose. La crosse safeno poplitea appare normalmente continente ma ectasica.
SX: Crosse safeno femorale continente così come la VGS di coscia e gamba in asenza di dilatazioni varicose. La crosse safeno poplitea appare normalmente continente.

Prescrizione:

Calza elastica 18 mmHg Microfibra Ag autoreggente o At collant.


Quest'ultimo specialista in Chirurgia Vascolare mi ha detto che è stato un errore indossare il gambaletto e che nella mia situazione è assolutamente necessario indossare l'autoreggente o il collan A VITA!!!!

Io che non sono un Dottore capisco che la mia situazione non è grave, e mi chiedo se sia veramente indispensabile portare questa calza tutti i giorni..Oppure una corretta alimentazione e sport siano sufficienti a non peggiorare la mia condizione.
Vivendo in Grecia con temperature in estate che arrivano a 40 gradi è assolutamente impossibile!!!!!
Almeno il gambaletto era più pratico, ma mi ha detto che peggiora la situazione, che a mio avviso è rimasta stabile da 2 anni a questa parte. Infatti il referto su descritto non è diverso da quello che mi hanno fatto in Grecia.
Adesso mi chiedo se lei mi può proporre una valida alternativa alla calza, visto i passi da gigante che la medicina ha compiuto negli ultimi anni.
Cosa ne pensa della Valvuloplastica esterna?
Ha dei consigli per il mio caso?

Grazie in anticipo!

Cordiali saluti
Marina
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Schiavetta
36% attività
8% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Buongiorno, da quello che vedo scritto e dalla storia che Lei ha descritto dettagliatamente, proporrei di utilizzare un gambaletto prima classe fino a questa primavera, cioè ancora 4/5 mesi, e poi provare nei mesi estivi a stare senza calza. Certe volte una tvp poplitea ben ricanalizzata permette un accettabile recupero della funzionalità valvolare, permettendo dopo due anni dall evento una vita senza calza, che sara' da usare solo nelle situazioni più a rischio (lunghi viaggi ecc..).
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
A quanto correttamente suggerito dal Dr. Schiavetta, mi permetto di aggiungere che sarebbe necessario richiamare l'attenzione, se non già fatto, sulla ricerca della causa che ha determinato la TVP, anche mediante opportuno studio ematologico per la ricerca di eventuale diatesi trombolfilica.
[#3] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per avermi risposto così rapidamente! :)

Nelle prossime settimane farò il test per determinare l'origine della trombosi.. Anche se sono sicura che è stata provocata dalla terapia ormonale. (Pillola + Androcur + fumo)
Ma è meglio accertarsi, che fare teorie...

Ad ogni modo volevo aggiungere che il piede e la caviglia non presentano edemi, la caviglia ha lo stesso perimetro della caviglia della gamba sana! è proprio questo che mi fa dubitare della terapia della calza elastica..

Ho notato un leggero gonfiore nella regione del polpaccio (a circa metà gamba) ma è anche vero che il lato destro del nostro corpo non è uguale a quello sinistro, e prima di avere questo episodio di TVP non ci avevo mai fatto caso se i polpacci avessero una circonferenza diversa! Ad ogni modo porterò il gambaletto fino all'arrivo dell'estate poi mi prenderò una pausa!

Grazie ancora :)