Utente 725XXX
Gentili medici. Mi chiamo Giacomo ho 41 anni e in data 10/06/08 mi sono sottoposto ad intervento chirurgico per condilomi acuminati nella zona anale e perianale. Due giorni fa mi sono recato dal dermatologo presso cui sono in cura, il quale mi ha prescritto un mese di trattamento con aldara e macrocea per evitare possibili recidive. Mi ha consigliato di utilizzare aldara a giorni alterni tre volte a settimana e anche possibilmente all'interno dell'ano. Leggendo però il foglio illustrativo ho visto che non si deve usare aldara dopo un intervento chirurgico fino a completa guarigione. Io non ho più sanguinamenti da circa una settimana ma posso considerare le ferite completamente guarite? Inoltre c'è scritto specificatamente di non usare aldara all'interno dell'ano e del retto. Come devo comportarmi? Vi ringrazio per il consulto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Segua i dettami del Dermatologo che l'ha in cura che sta facendo le cose giuste.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si comporti seguendo pedissequamente i dettami del suo medico Venereologo: se persistono dubbi, sappia che i dubbi sono leciti, ma le giovi sapere che gli stessi debbono essere ricondotti al prescrittore della sua terapia: questo fa parte del corretto rapporto medico-paziente.

cari saluti