Utente 314XXX
Buongiorno!
Vi scrivo per chiedere un vostro parere riguardo a degli spermiogramma che ho effettuato in 3 mesi. Prima una breve anamnesi.
Sono un ragazzo sposato di 33 anni e sono in cura da un andrologo in quanto da 3 anni non riesco con mia moglie ad avere figli. Dapprima ho fatto una cura con Andrositol, Andrositol Plus e Virvis per 2mesi regolando con successo numero e motilità degli spermatozoi (calati improvvisamente, forse per virus HPV, in 6mesi) e ora sto continuando con Forprost per altro mese circa.

Negli esami effettuati però la morfologia degli spermatozoi non ha mai creato problemi nè con il valore di riferimento di Settembre 2013 con maggiore o uguale al 30% (risultavo avere il 57%) nè con quello di Dicembre 2013 con maggiore o uguale al 4% (risultavo avere il 60%), entrambi spermiogrammi a pagamento presso lo stesso laboratorio analisi.
L'ultimo spermiogramma è del 9 Dicembre. Proprio il 9 Gennaio 2014 ci siamo rivolti ad un centro di fertilità e facendo anche li lo spermiogramma la morfologia delle forme normali risulta del 2% con valore di riferimento maggiore o uguale al 4%.

Quindi capirete il mio stupore di scoprire che in un solo mese ho perso ben il 58% di normalità nella forma degli spermatozoi.
Per questa anomalia mi ha prescritto dei medicinali tra cui Erectosan, Rigentex e Cebron per vedere se è possibile recuperare la situazione.

Ringrazio anticipatamente per il vostro tempo dedicato al mio quesito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é evidente che,cambiando laboratorio,quest'ultimo facente capo ad un centro di PMA,i parametri siano molto diversi e,intuendo quale possa essere il Centro,ritengo che gli ultimi siano attendibili.Non si allarmi dinanzi alle modificate percentuali di spermatozoi anomali,in quanto gli esami precedenti ritengo essere poco attendibili da questo punto di vista e segua le indicazioni terapeutiche ricevute dall'andrologo di riferimento.Cordialità.