Utente 204XXX
Salve, in data 12/01 ho assunto per errore circa 300 mg di tramadolo in gocce. Avevo una forte emicrania e avevo finito in casa l'ibuprofene che normalmente utilizzo. Complice l'emicrania appunto devo aver fatto confusione con la dicitura 'un'erogazione corrisponde a 5 gocce, ossia 12,5 mg' interpretandola invece come 5 erogazioni = 12,5 mg, tant'è che ho assunto 24 erogazioni convinta di prendere 50/60 mg di principio attivo. Mi sono addormentata piuttosto in fretta senza particolari effetti collaterali. Il mattino dopo però ho accusato forti vertigini, sudorazioni, bradicardia, ipotensione ortostatica e vista confusa. Ho dormito tutto il giorno praticamente.
Oggi mi sento meglio, ho solo una lieve emicrania che va e viene e una sensazione di debolezza muscolare, volevo chiedervi se possa guidare dei mezzi oppure per precauzione è meglio se rimandi ancora a domani. Aggiungo che mi rendo conto della gravità della cosa, di aver assunto in un'unica dose la dose massima giornaliera, ovviamente non prenderò più in vita mia oppioidi per l'emicrania o per altro.
Vi ringrazio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
è consigliabile attendere ancora un giorno per avere l'eliminazione degli effetti del farmaco, considerata la dose in un soggetto che non lo assume continuativamente