Utente 817XXX
Salve, mia madre deve sottoporsi ad una risonanza magnetica alla spalla destra. Soffrendo di claustrofobia, sarei interessato a sapere se, in Emilia-Romagna o Marche, esistono centri ospedalieri che eseguono risonanze magnetiche aperte.
Al momento siamo a conoscenza del Centro Iniziativa Medica, che però si trova in Veneto, precisamente a Monselice (PD). Esistono anche macchine per la risonanza semi-aperta? Se sì, in che cosa consistono e in che città ci sono?

Grazie
Saluti

Andy

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il problema della claustrofobia è più frequente di quanto non si creda.
Per avere informazioni e consigli proverei a chiedere
ad un centro recentemente inaugurato nella
Sua zona : Istituto Scientifico Romagnolo di Meldola, specializzato ad alta tecnologia diagnostica,che sarà presto un punto di riferimento per la Regione Emilia, Toscana, Umbria e Marche.
Cordiali Saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una risonanza APERTA è un modello che invece del tunnel che hanno le normali RM possiede uno spazio molto ampio che riduce o elimina la sensazione sgradevole della claustrofobia con uguale qualità delle immagini e del tempo di durata dell'esame.
Molti modelli al giorno d'oggi sono di tipo aperto. Facendo una breve indagine ,anche con l'aiuto dei motori di ricerca,mi sono reso conto che in Emilia e nelle Marche, come da Sua richiesta,ci sono molti modelli in funzione di tipo aperto. Ad esempio in Emilia a Reggio Emilia (via Franzini,dr.Rino Davolio Marani), Comune di Copparo (www.Copparo.net),Villa Rosa di Modena (www.ausl.mo.it),
Ospedale S.Orsola di Bologna (www.adnkronos .com) e nelle Marche ,Ospedale di Senigallia ,Ospedale di Fano ,Jesi...
Cordiali saluti
Salvo Catania
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una risonanza APERTA è un modello che invece del tunnel che hanno le normali RM possiede uno spazio molto ampio che riduce o elimina la sensazione sgradevole della claustrofobia con uguale qualità delle immagini e del tempo di durata dell'esame.
Molti modelli al giorno d'oggi sono di tipo aperto. Facendo una breve indagine ,anche con l'aiuto dei motori di ricerca,mi sono reso conto che in Emilia e nelle Marche, come da Sua richiesta,ci sono molti modelli in funzione di tipo aperto. Ad esempio in Emilia a Reggio Emilia (via Franzini,dr.Rino Davolio Marani), Comune di Copparo (www.Copparo.net),Villa Rosa di Modena (www.ausl.mo.it),
Ospedale S.Orsola di Bologna (www.adnkronos .com) e nelle Marche ,Ospedale di Senigallia ,Ospedale di Fano ,Jesi...
Cordiali saluti
Salvo Catania
[#4] dopo  
Dr. Paolo Diotallevi
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2005
Molti sono sistemi RM del genere operanti Emilia Romagna e vedo che Le sono stati già segnalati da altri Colleghi.
Tengo a precisare comunque che si tratta di apparecchi con magnete permanente a basso campo (0,2 - 0,3 Tesla) che non hanno le prestazioni dei grandi sistemi RM da 1 -1,5 Tesla. Queste ultime restano in assoluto le RM migliori, pur avendo il problema della claustrofobia.
Cordiali saluti
Paolo Diotallevi Radiologo Roma