Utente 303XXX
Gentili dottori sono un ragazzo di 30 anni mi è capitato qualche volta che uno dei testicoli risale in sede inguinale per poi tornare giù se lo spingo con le dita...non mi crea nessun dolore ne fastidio.ho fatto una visita dal mio medico per un fastidio al testicolo sinistro quando lo tocco ma mi ha rassicurato dicendomi che i testicoli stanno bene.volevo sapere se tale sporadica risalita può essere tollerata o devo fare qualcosa?
Grazie mille per il tempo dedicatomi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno

un testicolo può risalire nel canale inguinale per diverse ragioni:

- iperattività del riflesso cremasterico (il cremastere è il muscolo che circonda il funicolo spermatico e che regola il posizionamento corretto del testicolo nello scroto)
- assenza del legamento che fissa il testicolo al fondo dello scroto (gubernaculum)
- eccessiva ampiezza dell'orifizio inguinale esterno
- testicolo piccolo che può rientrare più facilmente nel canale inguinale

A volte questa situazione si associa ad aumentato rischio di torsione del funicolo (evento acuto che richiede un intervento urgente pena la perdita del testicolo) e più raramente a ridotta fertilità dimostrabile con uno spermiogramma alterato.

In sintesi la torsione del funicolo a 30 anni è un evento raro , IN CASO DI DOLORE ACUTO E IMPOSSIBILITà DI RIPORTARE IL TESTICOLO NELLO SCROTO CORRA AL PRONTO SOCCORSO !E' indicato comunque eseguire uno spermiogramma con MAR test
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta dottore...in sintesi più si va avanti con l età e più il rischio si riduce?
[#3] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Perché sono una persona molto ansiosa e ora non faccio altro che toccarmi i testicoli e ho paura di avere quella torsione