Utente 213XXX
Salve a tutti,
ho da alcuni mesi riscontrato gonfiori addominali e dolori fortissimi al lato sx della pancia.dopo un'ecografia mi è stata riscontrata una colite..ora,a distanza di due mesi di dieta,riscontro ancora il gonfiore e la sensazione di sazietà precoce..oltretutto ho frequenti oscillazioni di peso (periodi in cui non tocco cibo,ma ingrasso, e periodi in cui perdo tutto il peso acquisito senza fare il minimo sforzo), ho sofferto per tre anni di cefalea a grappolo e mi sento sempre stanca,come se non avessi mai dormito (dormo 8 ore e riposo anche il pomeriggio). Dopo tutto questo, temo di avere qualche intolleranza alimentare. Ora mi chiedo: con il classico test allergico,si può stabilire un'intolleranza alimentare,come ad esempio una sensibilizzazione al glutine o latte? Prima di voler proseguire con altri test più specifici,vorrei partire da questo. Grazie anticipatamente. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I tests allergici sono diversi dai tests per le intolleranze,

deve effettuare AGA-EMA-AtTG per il glutine ed il Breath test per il Lattosio.

Saluti Cordiali
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille,
poichè dove abito nessuno fa questi test tramite esenzione,cosa ne pensa dello Xeliac test? Prima di avventurarmi in esami dispendiosi,vorrei avere qualche certezza in più.
Ne ho sentito parlare e ho avuto modo di informarmi. Mi sembra abbastanza attendibile.
Grazie del tempo concessomi.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Il test allergico,in caso di negatività del test per la celiachia, potrebbe altrimenti rilevare un'allergia al grano, sia alimentare che respiratoria,che porterebbe agli stessi sintomi? È possibile?
[#4] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Rinviandola a quanto le ho già scritto identicamente alla replica #1

http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/386663/Colite-e-intolleranze

possoaggiungere che non corrisponde a verità quanto scrive circa la non erogabilità tramite SSN dei tests che le ho segnalato,
eseguibili presso strutture pubbliche e/o convenzionate,
... per motivi vari, a mio avviso, da preferire ai test domiciliari.

Per quanto riguarda le allergie, se il suo medico ne ravvede le indicazioni, sarebbe preferibile la prioritaria e preliminare visita specialistica immuno-allergologica.
[#5] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, è stato molto chiaro,
volevo solo precisare che le strutture sanitarie della mia zona non offrono questo tipo di servizio, in quanto sono in via di progressiva chiusura per fatti vari che non sto qui a spiegare,e le strutture in cui potrei fare questo tipo di esame sono abbastanza lontane,quindi,prima di allontanarmi vorrei essere un'attimino più convinta.
La ringrazio per la velocità delle risposte,farò il test allergico e quello che mi ha consigliato appena possibile.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
R
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Saluti anche a lei.