Utente 726XXX
Gentili medici,
sono una ragazza di 26 anni non pratico attività sportiva di alcun genere
ma non ho una vita sedentaria. Il mio lavoro mi porta a stare in piedi ferma nello stesso punto per sei ore al giorno e per questo faccio uso di calze elastiche tranne nel periodo estivo. Anni fà mi è stata risconrata una lieve insufficenza della femorale bilateralmente,lieve presenza di varici (madre e padre con importante presenza di varici). A volte ho mal di schiena a livello lombare. Sono una fumatrice e amo la buona cucina nonostante tutto non sono in sovrappeso anzi le mie gambe sono molto magre il mio polpaccio è praticamente inesistente. Non è la prima volta che mi capita ma ultimamente il mio problema di dolore alle gambe è insopportabile ed è presente tutti i giorni comprese le ore notturne non trovo sollievo con il riposo e al risveglio la situazione è invariata. Il dolore è presente ai polpacci e ai piedi. Il gonfiore è lieve. Oltre al dolore ho una sesazione di pesantezza e bollore. Ho provato ad applicare essavengel e artrosilene schiuma senza alcun risultato. Spero di essere riuscita a fornire tutti i dati necessari per riuscire ad avere una risposta su come affrontare il mio problema che negli ultimi tempi mi rende difficile qulsiasi tipo di attività. Ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Certamente i fattori di rischio che Lei riferisce (familiarità, attività lavorativa) sono importanti e vanno presi inconsiderazione.
La sintomatologia che lamenta non è tuttavia, almeno a distanza, univocamente interpretabile e potrebbe richiamare più di una possibilità (radicolite, insufficienza venosa o entrambe), stante il mancato attenuarsi durante le ore di riposo notturno e il mal di schiena che non sottovaluterei.
D'altra parte non è chiaro il riscontro della visita che riferisce (insufficienza della femorale ?? Lieve presenza di varici ???).
[#2] dopo  
Utente 726XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva risposta, in questo momento non riesco a delucidarla sulla precedente visita,se può essere di aiuto per avere ulteriori informazioni oggi ho avuto un dolore a livello dell'articolazione femorale della gamba destra e tuttora ho i piedi gonfi con formicolii e dolore come precedentemente ho descritto.
Sono indecisa se rivolgermi a un chirurgo vascolare o a un ortopedico o magari a un neurologo qualora si trattasse di radicolite.
Spero in un suo consiglio la ringrazio anticipatamente.
Distinti saluti.