Utente 251XXX
Salve!! Mia suocera durante l' espulsione di feci ha avuto una maggiore perdita di sangue dall' ano ,il pronto soccorso l' ha consigliato di fare una colonscopia ; eseguito l' esame le hanno detto che ha l' infezione al colon chiamata Candida,vorrei maggior informazioni su di essa e come si cura? È un infezione grave? Mia suocera circa un anno fa ,ha avuto l' intervento,le hanno esportato l' utero fibromatoso e un ovaia,questo influisce ? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Come é stata fatta diagnosi di candida con la Colonscopia ? Hanno eseguito delle biopsie ?
Usualmente per la diagnosi della candida intestinale (comune saprofita del nostro intestino) viene utilizzata la coprocultura.

Potrebbe riportare la descrizione della Colonscopia ?

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Risultati: Previa esplorazione rettale ed anoscopia che rilevano la presenza di emorroidi interni congesti al momento dell' esame, si esegue una colonscopia totale con l' esplorazione anche dell' ultima ansa ileale. A livello del sigma, discendente e della flessura desta sono presenti vaste aree di candida albicans. Non altri alterazioni di rilievo a carico di tutti i tratti esplorati sino al cieco. La mucosa appare ovunque rosea,lucida,elastica e lascia trasparire il reticolo vascolare sottomucoso di aspetto normale. A livello del fondo ciecale è presente sangue caffeaneo proveniente dalla valvola ileo-ciecale, ma non si evidenzia una probabile fonte di sanguinamento nell'ileo distale esplorato per circa 30 cm, ove tuttavia è presente sangue caffeaneo. Biopsie
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per diagnosticare la candida intestinale è necessario fare oltre alla normale coproclutra, esplicitamente richiesta per la ricerca della candida albicans, la ricerca microscopica a fresco per miceti.

Tutto il resto é ........fantasia.


Saluti

[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Mi scusi , dalla sua risposta intuisco che questo esame è stato fatto inutilmente ed abbiamo di fronte degli incompetenti?! Poi le conclusioni della colonscopia non le ho scritte perché c'è tutto nei risultati. Lei cosa consiglia ? Le chiedo gentilmente nello specifico quali tipi di esami bisogna fare,per evitare anche che mia suocera sprechi soldi inutilmente e soprattutto sapere realmente cos'ha. Grazie Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> dalla sua risposta intuisco che questo esame è stato fatto inutilmente ed abbiamo di fronte degli incompetenti? <<

No. Non é affatto così.

La Colonscopia é stata eseguita per il sanguinamento intestinale per cui l'indicazione era assoluta e l'esame non ha rilevato patologie a carico del colon. Poiché é stato evidenziato del materiale caffeano (= sangue digerito) nel l'ileo distale molto probabilmente il sanguinamento avrà origine dal tratto digestivo superiore per cui é indicata una gastroscopia.

Quello che invece non comprendo ( e dissento ) é come si possa fare diagnosi di candida con la Colonscopia. Come ho riportato prima per rilevare tale fungo é necessario un esame a fresco delle feci con richiesta e ricerca specifica della candida. Tutto qui.

Il mio suggerimento: si consulti con un gastroenterologo.

Cordialmente