Utente 334XXX
Gentili dottori buonasera, ho 55 anni appena compiuti e, da ormai diversi anni, credo un 10na assumo del losazid 100/25 per mantenere la pressione sanguigna nei giusti valori( anche se con valori da 140 max /87/90 min. Da una settimana circa, avendo letto( molto tardivamente) che questi farmaci fanno male con le loro molteplici controindicazioni ,giustamente ho voluto cominciare una dieta con la totale eliminazione del sale,fritti e tutto quello che è responsabile di una cattiva alimentazione. Ho notato che, mangiando Zucchine-Melanzane alla griglia, verdure in generale, condite di solo olio extravergine, per intenderci del contadino,mangiando moltissima frutta, bere molto, soprattutto due bicchieri la mattina completamente a digiuno, yogurt magro, tisane senza zuccheri ma solo con del buon miele, riso scondito, pane sciapo, la pressione ha avuto un calo consistente senza l'assunzione dei farmaci, ovvero i valori pressori si sono stabilizzati, per una settimana in una media che va dai 135/140 la massima e 85/90 la massima, anzi, con stupore una sera 101 max /71 min..Premetto che faccio sport, camminate da 1 ora giornaliere a passo veloce , devo anche dire che mia madre, per problemi pressori, probabilmente trascurata, è deceduta all'età di 80 anni ( anche se, in quell'occasione, avendo l'ulcera non potè assumere il farmaco salvavita e, la cosa le è risultata fatale al secondo giorno per la mancata assunzione). Devo però chiedere e, questo è l'oggetto della mia domanda che, all'ottavo giorno della dieta, probabilmente, io credo, per l'improvvisa dieta, lo stomaco si è " ribellato" è ho cominciato a eruttare, mi sono sentito "pressato alla testa", lamentando un malessere generale, freddo etc etc e ho subito pensato di misurare la pressione, l'apparecchio mi indicava 162/98 e successivamente 159/102 ( solo in una circostanza) per poi scendere una volta alzatomi dal letto cercando di rilassarmi, tornando ai valori, non dico normali, ma quasi. Devo anche dire che, qualche giorno fa, attraverso l'esame del sangue si è rilevato una quantità, non eccessiva di globuli rossi e, anche per questa ragione ho smesso di mangiare carne rossa, salami etc etc, sostituendola con carne bianca alla griglia e pesce, il tutto sempre senza sale. Domanda, posso essere considerato un'iperteso o sono solamente ansioso, visto che per natura lo sono davvero, oltre un po ipocondriaco.Ho fatto anche l'eco cardiogramma, risultati eccellenti, anche la vena aorta e le carotidi Grazie mille per l'eventuale risposta. dimenticavo, la sera che mi è successo l'episodio, ho assunto un po di ansiolin e la pressione è scesa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei è un iperteso ed il farmaco che assume comtiene una discreta dose di diuretico, 25 mg di idroclorotiazide.
A parte gli effetti sulla sfera sessuale di tale molecola, non è certo che lei ottenga valori soddisfacenti che potrebbe invece raggiungere associando ad un sartano ( come sta facendo) o ad un ACE inibitore, un calcio antagonista tipo amlodipina o nifedipina.
In ogni caso i valori raccomandabili sono al di sotto di 125/75 mmHg
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Dott Cecchini, La ringrazio per la Sua cortese risposta, prenderò buono il suggerimento, suppongo che, Lei, mi abbia indicato nella risposta di assumere comunque il farmaco. Nuovamente grazie e buonaserata.
PS. complimenti per il Forum e la vs disponibilità messa a nostra disposizione gratuitamente.
Alessandro
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Veramente ho espresso una opinione diversa di quella che mi attribuisce,
Forse lo ha letto frettolosamente
La ringrazio comunque a nome di Medicitalia per i complimenti al sito
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Si, ha perfettamente ragione, rileggendo molto piu lentamente, mi consiglia di assumere un'altro tipo di farmaco piu efficiente.probabilmente, lo avrò letto frettolosamente come,Lei dice, deviato da quella "brutta" parola iperteso.
Di nuovo grazie