Utente 334XXX
Salve, non capisco perche' ma ho spesso l' influenza, nel giro di un mese e mezzo l' ho avuta una settimana si ed una no, il medico di famiglia, mi ha consigliato bustine per espellere muco, aerosol, poi antibiotico, l' ilnfluenza va e torna, durante la scorsa settimana improvvisamente ho avuto febbre altissima (39,5) e dolore fortissimo alla gola, la temperatura non e' scesa per circa 2 giorni e mezzo, qualunque farmaco era inutile, il dolore alla gola mi impediva di mangiare e di deglutire, il medico mi ha prescritto l' antibiotico, ho detto al medico che non mi sento normale, ma per lui lo e', ogni giorno ripeto alla mia famiglia, di chiedere un consulto, di cercare capire, ma neanche loro sanno da dove iniziare e a chi rivolgerci, circa tre mesi fa ho fatto degli esami del sangue, rientravano nella norma, vi chiedo quale esame potrei fare? a chi potrei rivolgermi? non so' se quest' altra informazione puo' essere utile, ho spesso mal di testa, un dolore fastidiosissimo tra fronte e occhio. grazie, Floriana

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
quando certi eventi infettivi si presentano con una "regolarità anomala", bisogna raccogliere ulteriori notizie per cercare di capire se è possibile sospettare una forma di immunodeficienza. Secondo quanto finora riferito, mi pare che si possa trattare di un'ipotesi del tutto remota. Più probabilmente potrebbero essere presenti fattori locali in grado di favorire le infezioni respiratorie (es. fumo, presenza di sensibilizzazioni allergiche, altro ancora).
Ritengo che nel Suo caso la figura di riferimento, con cui intraprendere un percorso diagnostico e terapeutico, eventualmente consultando anche altri specialisti, possa essere proprio l'immunoallergologo.
Saluti,