Utente 977XXX
Due giorni fa ho assunto tre pasticche di tachipirina da 500 mg a distanza di 6 ore, perche' avevo febbre alta dolori addominali e muscolari. dopopo pochissimi minuti dall'ultima assunzione ho avvertito forti dolori addominali al torace e alla schiena e ho collassato mi e' stato detto con rigidita' delle gambe e avevo accasciato la testa deviando lo sguardo con occhio sbarrato..pravvo mangiato solo qualche cracker . dopo l'episodio ho continuato ad avere febbre piu' bassa. oggi non ho febbre ma ho ancora live rigodita' degli arti inferiori indolenzimento alle spalle e nom riesco a stare in piedi per . piu di poco tempo. mi chiedo dovro smettere di assumere questo farmaco all'occorrenza anche se l'ho sempre preso senza effetti collaterali ? dovrei fare qualche accertamento? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo che quello che le è capitato sia dovuto alla tachipirina, ma più probabilmente alle condizioni di salute precarie del momento, con febbre alta. In questi caso occorre stare allettati, fare una buona terapia anche di supporto con assunzione adeguata di liquidi e permettere al problema di andar via seguendo una buona convalescenza.
Saluti