Utente 330XXX
Buongiorno,
posto questa domanda per maggiore mia tranquillità in seguito ad una gastroenterite che durava da mesi mi sono sottoposto a vari controlli questi risultati tutti nel range di normalità:
Emocromo con formula, ferritina, Ves (2), AST, ALT, Fosfatasi alcalina, gamma gt, alfa amilasi, lipasi, creatinina, bilirubina totale diretta e indiretta proteine totali, elettroforesi delle sieroproteine rapporto albumina globulina, albumina, alfa1 globuline, alfa 2 globuline, beta 1 e 2 globuline,gamma globuline, colesterolo totale, hdl, trigliceridi, proteina c reattiva (0), glucosio, esame urine completo, coprocultura, esame parassitologico delle feci, esame chimico-microscopico feci, ferro, folato, cobalammina ripetuto fosfatasi alcalina, lattato deidrogenasi, calcio totale, ripetuto proteina c reattiva (0,5) anti transglutaminasi, anti endomisio, anti Helicobacter, TSH, Calproteina nelle feci negativa;
Tutti questi esami erano nella norma, effettuato anche eco addome completo tutto nella norma, colonscopia con lieve colite aspecifica.
Gli unici valori alterati erano le IGA totali riporto i valori delle Immunoglobuline:
IGA 41 mg/dl (70-400)
IGG 1201 mg/dl (700/1600)
IGM 63 mg/dl (40/230)
IGE 14 kUI/L (0/90).
Il mio medico mi ha detto che non ho niente e che il deficit di IGA non e' altissimo e non abbisogna di ulteriori accertamenti, ho 38 anni volevo sapere se effettivamente era cosi.
Concludo dicendo che dopo varie diete e fermenti lattici vari la situazione da un mesetto sembra essere migliorata, volevo solo rassicurazioni sul deficit IGA.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
concordo con quanto Le ha spiegato il Suo medico curante.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno,
grazie per la risposta ora sono piu' tranquillo perche' anche se ho fiducia nel mio medico volevo anche un parere da uno specialista e non sapevo a chi domandare, leggendo su internet del deficit di iga avevo un po' di confusione in quanto in alcuni c' era scritto che si parla di deficit sotto i 5 mg/dl mentre in altri non e' molto chiaro.
Comunque la sua risposta e' stata rassicurante, grazie.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno,
la disturbo per porle un ultimo quesito in data 28 marzo 2014 a distanza di circa 4 mesi dagli esami effetuati sopra, il mio medico mi ha fatto ripetere i seguenti esami per semplice controllo:
Emocromo, PCR, Folati, Ferro e Immunoglobuline.
Risultati tutti nella norma tranne le IGA le riporto i valori delle immunoglobuline:
IGG 1250 mg/dl (700/1600)
IGA 31 mg/dl (70/400)
IGM 62 mg/dl (40/230).
A questo punto il medico mi ha detto che dopo quattro mesi circa la situazione e' sostanzialmente invariata e quindi di stare tranquillo, e di non effettuare piu' nessun tipo di controllo.
Volevo chiederle se lei e' daccordo con quanto dettomi,
cordiali saluti
[#4] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Senz'altro.
Saluti,
[#5] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Grazie,
sempre molto gentile nel rispondere,
cordiali saluti