Utente 334XXX
Salve,

ho un problema da circa tre giorni. Pochi secondi dopo che inizio a masturbarmi sento delle contrazioni della prostata come se stessi eiaculando, ma molto molto lievi, non si avvicinano minimamente all'intensità di quelle di un orgasmo, ed il piacere provato è quasi zero, inoltre non c'è alcuna fuoriuscita di sperma. Non appena le contrazioni finiscono l'erezione svanisce nel giro di 20-25 secondi, un lasso di tempo molto inferiore rispetto a prima di avere questo problema. Non riesco a capire se si tratta di disfunzione erettile o di eiaculazione precoce...o addirittura entrambi. Preciso che non ho mai avuto nessuno di questi due disturbi.
Da una settimana circa ho conosciuto una nuova ragazza, non abbiamo ancora avuto rapporti. Mentre sono con lei, anche se abbiamo fatto petting (non a livelli di masturbazione ma quasi), non ho ancora riscontrato questo problema, ovviamente petting dopo che tale disturbo si è presentato. Ritengo tuttavia che se provassimo ad avere un rapporto il problema si presenterà quasi sicuramente, inutile dirlo che voglio assolutamente evitare questo. A parte uno sciroppo per la tosse, vitamina C ed ibuprofene non ho assunto farmaci strani ultimamente, non so quindi se possa dipendere da questo.
Vi sarei molto grato se sapeste suggerirmi quali potrebbero essere le cause e le soluzioni a questo problema.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
varrebbe la pena controllare quella prostata che ha tutte le caratteriche sintomatologiche della infiammazione. Consulti un bravo collega e non si preoccupi più del dovuto, che sembra essere robetta.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto per la risposta, il prima possibile andrò a fare una visita.