Utente 279XXX
Salve mio fratello ha 39 anni a causa di una caduta si è lesionato la milza e un rene vorrei sapere e ricoverato da 3 giorni stà a digiuno e immobile al letto perchè i medici hanno detto che nonostante c'è stata una perdita di sangue degli organi si è stabilizzata e lo stanno curando con flebo di atibiotico e sali minerali e per controllo stanno facendo l'emocromo 3-4 volte al giorno e la tac per i primi 2 giorni 2 volte al giorno e oggi hanno detto che non possono fare ulteriori tac perchè le radiazioni subite sono tante.
la mia domanda è ma stando immobile si può cicatrizzare la ferita agli organi?
e dopo se non subisce oppure subisce l'asportazione della milza può ritornare con il suo lavoro che è abbastanza pesante ?
ma quanti giorni ci vuole per tentare la cicatrizzazione della ferita sugli organi?
ma il medico che idoneo su questi traumi è il chirurgo?

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

a giudicare da quello che riferisce sembra che tutto vada nel verso giusto.

la terapia conservativa richiede maggiori accortezze ma di certo è il trattamento di scelta nei casi in cui vengano lesi, in modo non particolarmente grave, gli organi interni.

il chirurgo è colui che, in base alla sua esperienza, può e deve saper trattare questi tipi di traumi.

si può vivere e lavorare anche senza milza, mi sembra però che tale evento si stia allontanando, passando sempre più ore dal trauma.

le faccio un grosso in bocca al lupo, in realtà l'augurio è per suo fratello!

ci tenga informati
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazi tanto della risposta !!!