Utente 324XXX
Buongiorno Dottori ,

ho un problema, da qualche giorno ho provato un nodo alla gola forte, come se dovessi soffocare, o in ogni caso stringente -

ieri sono andato al PS, subito l''infermiera mi ha fatto un ECG , e l''ha mostrato al Dottore, per vedere se c''era infarto.

Mi è stato detto che non c''era, ho atteso e fatto visita, all''ascolto e altro ECG non si vede nulla di importante, tranne una cosa, che non mi era mai stata detta, un piccolo emiblocco branchiale, che poi hanno definito poco significativo.

E'' stato fatto vedere al Cardiologo di turnio, che l''ha giudicato così, infatti non mi ha visitato neanche; e non c''è scritto sul referto, solo a voce mi è stato detto -

per cui mi hanno dimesso, da notare che ero lì anche per un refliusso gastrico peggiorato negli ultimi giorni, guarda a caso, che mi da senso di oppressione allo stomaco, prendo Lansox riopan etc

Non mi hanno fatto gli esami del sangue ;

ora, la questione è che dopo 24 ore, mi sento ancora quel problema, mi stringe la parte sinistra del Petto, sopra la zona del cuore, e solo se sto sdraiato ho un pò di sollievo -

non mi sento di fare sforzi, neanche delle scale, perchè ho aritmie e affanno -
poi ho senso di debolezza -

ho anche molto stress e ansia, in cura con deniban etc -

Mi consigliare di rifarmi vedere ?

forse se ho un piccolo infarto non si vede dal tracciato ? devo fare ecocardiogramma ?

a me pare che il cuore posso cedere o collassare,ho questa sensazione.

somatizzo ??

Grazie anticipo !!

Max

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non vedo per quale motivo lei debba pensare di avere un problema cardiaco se le è stato escluso in ambiente medico specialistico....
E' probabile che i suoi sintomi siano secondari al problema gastroenterico e sicuramente l'ansia peggiora il tutto.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno ,

ok , ma quando provo a fare dlele scale , o un minimo sforzo, spesso sento che faccio fatica e delle aritmie , conseguenti allo sforzo .

non capisco, sento il cuore spesso deficitario -

come sensazione -

dovrei fare una ecocardio grafia ?

lei cosa ne pensa ?

grazie .