Utente 334XXX
Salve,
mio marito ed io è da quando siamo sposati ossia due anni e mezzo che abbiamo rapporti liberi tuttavia questi ultimi non sono ne frequenti e ne mirati.Lo spermiogramma di mio marito ha rilevato un numero inferiore di spermatozoi (nella precisione 29.0) ed una ridotta motilità di essi (1.2). Nel frattempo io mi sono sottoposta ad una visita ginecologica la quale ha evidenziato una vaginite che è stata poi curata con antinfiammatori, ad un'isteroscopia e pochi giorni fa ad una isterosalpingografia. Quest'ultima non ha evidenziato nulla in particolare eccetto che per quanto riguarda una delle tube il liquido di contrasto ha impiegato un po' piu' di tempo ad iniettarsi. Mi sono recata dal ginecologo il quale mi ha consigliato di ripetere lo spermiogramma e di procedere poi ad una fecondazione assistita. Ora, mi chiedo non è prematuro parlare di sterilità?non è probabile che la situazione di mio marito con cure adeguate migliori? psicologicamente sia io e sia lui siamo a terra. Inoltre ho letto che lo spermiogramma va eseguito dopo 3-4 giorni di astinenza e se non ricordo male mio marito lo ha eseguito dopo un periodo maggiore di astinenza cio' avrebbe potuto falsificare lo spermiogramma?in meglio o in peggio? Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

dovrebbe riportare i dati nella loro interezza per avere una visione complessiva dello spermiocitogramma, in caso lo facesse ripetere faccia tenere un'astinenza dai tre ai cinque giorni e lo porti in un laboratorio che segua i criteri WHO 2010, successivamente faccia eseguire a suo marito una visita specialistica per valutare se esistono delle patologie in grado di alterarne la fertilità e a quel punto si potrà valutare cosa fare.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Gent.mo Dott.,
le riporto di seguito il risultato degli esami nella sua interezza sperando vivamente in una sua risposta.
GIORNI DI ASTINENZA 4
CAMPIONE FRESCO
VOLUME 1,2 mL >1.5
LEUCOCITI <1 M/mL <1
GLOBULI ROSSI DIVERSI ASSENTI
PH 8,0 >=7.2
COLORE GRIGIO/AVORIO
ASPETTO NORMALE
ODORE SUI GENERIS
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
VISCOSITA' NORMALE
AGGLUTINAZIONI ASSENTI
N TOTALE DI SPERMATOZOI 29,0 milioni >39
CONCENTRAZIONE 24,4 Milioni/mL >15
motilita'totale 71,0 % >= 40
MOTILITA' PROGRESSIVA 53,0 % >=32
MORFOLOGIA 12,0 % >=4
VELOCITA' 10.0 micron/sec >=5
OLIGOPOSIA. IRESTANTI PARAMETRI NELLA NORMA
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

l'esame è normale ad eccezione di un volume leggermente più basso, ma che ha un carattere aspecifico e che dovrà essere riconfermato nel prossimo spermiogramma. Quindi non ha senso parlare di PMA, ma di far fare una visita a suo marito oltre a ripetere l'esame entro una settimana e non oltre tre mesi dal primo.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Dottore io non so come ringraziarla...spero che tutto si risolvi e che questo periodo un po' no...passi presto