Utente 325XXX
Buongiorno, vorrei chiedere un informazione sono una persona che soffre di cifosi, ho portato un busto di gesso per 6 mesi ma purtroppo mi è stato detto che cè stata una calcificazione sbagliata e quindi mi hanno peggiorato la situazione. Sono alta 1,78 e peso 60 kg , non faccio attività fisica. Da un paio di mesi soffro di dolori continui al braccio sinistro, fascia pettorale, vanno e vengono. Spesso è un peso sul seno sinistro e proprio al centro tra spalla e seno. Molte mattine mi sveglio con dolori alle ginocchia (entrambe) che poi a metà giornata spariscema il dolore più atroce è all'interno del gomito, che ho rotto tre anni fa curato portando il gesso per 10 giorni. Ho fatto gli esami del sangue ed è tutto ok, ora sto aspettando solo quelli per capire se cè un infezione. Mi chiedevo se la cifosi potesse creare tutto ciò e inoltre quando mi siedo sul divano e poi mi alzo mi sento come se mi girasse la testa e le forze mancassero.. La ringrazio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
I dolori a braccia e ginocchia non dipendono direttamente dalla cifosi, e nemmeno i giramenti di testa, che potrebbero derivare da problemi di pressione arteriosa: ne parli con il medico curante Per il dolore al gomito non so perché si sospetti addirittura un'infezione, che si manifesterebbe con segni clinici così eclatanti che il Suo medico li avrebbe rilevati con la visita. Del resto il dolore nella parte interna del gomito può in genere derivare da un'artrosi (dipende dal tipo e sede di frattura riportata) oppure da una patologia dell'inserzione dei tendini flessori del polso e delle dita. In entrambi i casi si fa diagnosi con la visita e con eventuali accertamenti mirati, ma gli esami del sangue possono essere perfetti. Chieda al Suo medico una visita ortopedica, in modo da affrontare i vari problemi di sua competenza.
Cordiali saluti