Utente 334XXX
Buongiorno,
il 6 novembre 2013 mi hanno operato d'urgenza all'aorta ascendente mettendomi una protesi e salvandomi per miracolo.
Prima di dimettermi dopo 15 gg di terapia intensiva e 10 gg di reparto mi hanno fatto un angiotac con liquido di contrasto e mi hanno detto che la mia aorta è tutta disseccata dalle carotidi all'inguine.
Che tipo di vita potro' fare? Prima praticavo triatlhon agonistico.
La mia aorta si potra' "aggiustare"? Che probabilità ho che mi possa accadere di nuovo? Le indicazioni dei medici sono state solo quelle di una terapia per tenere la pressione bassa (110/70) e camminare come riabilitazione.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
La dissezione in aorta toracica discendente deve essere tenuta sotto controllo medico con angio TAC seriate ogni 12 mesi.

Le dimensioni del vaso potrebbero aumentare nel tempo e necessitare un trattamento chirurgico o endoprotesico vista la sua giovane età.

La sua aorta purtroppo, nion potrà più tornare normale, ma questo non vuol dire che le sia impedita una buona qualità di vita.

La pressione deve rimanere sempre sotto controllo, le sconsiglerei il triathlon agonistico, ma una attività fisica moderata non è in alcun modo controindicata.


GI
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille,
la risposta è stata velocissima.