Utente 108XXX
Ciao a tutti.soffro da un po`di anni di sporadiche extrasistoli.ho fatto vari esami e le risposte sono che sono sano di cuore e solo un po ansioso.ultimamente la mia ansia e`aumentata per via del lavoro che non riesco a trovare e sinceramente per questo mi sento veramente male.per sfogare la mia rabbia faccio boxe e mi alleno quasi tutti i giorni,premetto comunque che sono un grande sportivo.il mio problema e`che le extra le sento dopo mangiato,ad esempio oggi ho finito di mangiare mi stavo sentendo il polso e ho sentito un battito ravvicinato ma senza colpi in petto o vuoti in gola..potrebbe essere aritmia respiratoria dato che ce l`ho dalla nascita?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se lei è uno sportivo immagino che abbia già fatto tutta la valutazione cardiologica preliminare necessaria per la sicurezza in quest'ambito e quindi credo che non le sia stato riscontrato nulla d'importante per bloccarle l'attività. In questi termini le sue extrasistoli sono benigne, mentre l'ansia che trapela dalle sue parole può facilitarle. Curi e bene l'ansia affidandosi ad uno psicologo.
Cordialità