Utente 185XXX
Buon giorno
vorrei sapere il significato dell'ECG eseguito da mia moglie in ospedale prima di essere dimessa dopo un operazione per adenoma surrenale in sindrome di Cushing acth indipendente.
Premetto che da quando ha subito l'intervento è sempre stata lievemente tachicardica 100-110 bpm il cardiologo le ha prescritto cardicor 2.5 mg riuscendo ad abbassare leggermente le pulsazioni.
La visita cardiologica del 4/1 dice:Tachicardia sinusale persistente con diffuse atipie della ripolarizzazione sin dall'ingresso e lieve sopraslivellamento ST non evolutivo.
Alla dimissione il 7/1:ECG e troponina I, risultati nella norma.
Prima di scoprire il Cushing in seguito ad un infezione ad una gamba viene ricoveratada da cui risulta: "ECG di difficile interpretazione" quindi effettua dopo la dimissione:
30/05/2013 visita cardiologica referto:ritmo sinusale, aspecifiche atipie della T, ecocardio ok.
24/07/2013 Holter, referto: assenti alterazioni transitorie del tratto T ritmo sinusale con escursione circadiana della FC.FC min 51, FC max 142, media 97 bpm.
14/08/2013 visita cardiologica per visione holter referto:alterazioni aspecifiche del tratto ST.
PA:.prima dell'intervento160/100 dop l'intervento100/60 hanno dimezzato la dose la dose di enapril passando a 5mg.
Esami della tiroide ok, esami del sangue ok tranne enzimi epatici che stanno rientrando nella norma
Purtroppo sono quasi due mesi che è allettata in attesa di vertebroplastica per osteoporsi secondaria e crolli vertebrali, può influire l'inattività fisica sul ritmo del cuore?
grazie
cordiali saluti
L.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Tra i risultati degli esami che lei ha riportato non vedo quelli di un ECOcardiogramma, che potrebbe essere importante ai fini dell'interpretazione delle alterazioni ECG.
Se non l'ha fatto sarebbe opportuno farlo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta dottor Rillo,
l'ecocardiogramma è stato fatto il 30 maggio 2013 ed era nella norma, il cardiologo che ha fatto l'ecocardiogramma ha detto a mia moglie di perdere peso e tornare dopo un anno per un controllo ma questo prima di scoprire il Cushing, in questi ultimi tre anni ha preso 20kg senza neanche riuscire a perder un etto!!
grazie
saluti