Utente 303XXX
Buonasera, ho 21 anni e scrivo per un intorpidimento alla mano sinistra da 2 giorni. pochi giorni fa mi sono recata dal dottore per una pallina rigonfia sulla nuca che mi ha detto potesse essere o un linfonodo (visto la mia gola molto infiammata) o un tendine infimmato e mo ha consigliato un infiammatrio e sto prendndo tachipirina. Il problema è che io soffro di cefalea muscolo tensiva che ultimamente mi sta portando a forti dolori muscolari allo stesso lato sinistro della pallina e da ieri ho mano sinistra e avambraccio sinistro informicati e deboli. cosa potrebbe essere? grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

la tachipirina è un analgesico, non un antiinfiammatorio.

L'intorpidimento dura da soli 2 giorni: per ora, le conviene attendere almeno 7-10 giorni ancora e poi, eventualmente, darci notizie se il disturbo è cessato o meno.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore é stato davvero gentile. Ho appena presu una brufen ( che dovrebbe essere antinfiammatorio, speriamo che il linfonodo/tendine si sgonfi. Il formicolio alla mano si é lievemente attenuato adesso, speriamo non venga durante la notte. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.