Utente 329XXX
Salve cari medici
circa un mese fa dopo aver chiesto aiuto a voi specialisti e seguendo i vostri consigli mi son rivolto ad un urologo perchè non riuscivo a scoprire completamente il glande in erezione e lui mi ha detto che non si trattava di fimosi ma avevo al massimo la corona un pò stretta e poi ha notato del rossore sul glande e su parte del prepuzio e mi ha prescritto due unguenti :
prima da applicare per 15 giorni azolmen
finito il ciclo di azolmen applicare sempre per 15 giorni un altra crema per aumentare l'elasticità della pelle

ho finito da poco le cure e i risultati son stati un pò scadenti perchè l'elasticità non è aumentata di tanto ed inoltre anche se il rossore è in parte diminuito è ancora presente in parti del glande e del prepuzio.

secondo voi quale è il mio problema? cosa potrei fare? perchè in alternativa ci sarebbe la circoncisione ma sinceramente preferirei risolvere il tutto in qualche altro modo se è possibile

grazie in anticipo per il supporto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Non le resta che tornare dallo specialista e fargli presente il problema . In ogni caso una visita di controllo è sempre necessaria dopo qualsiasi terapia. Spesso comunque non è necessaria la circoncisione completa ma una plastica prepuziale può risolvere il problema. In questo caso viene asportata solo la parte di prepuzio che determina la costrizione, lasciando il glande ancora parzialmente coperto durante lo stato flaccido permettendone invece lo scoprimento agevole durante l'erezione