Utente 334XXX
Una settimana fa mi ha vistato un andrologo perchè presentavo, proprio sotto il glande, orizzontalmente, un cordoncino indurito (come una porzione di vena in rilievo) di circa 2cm lungo, evidente soprattutto con pene eretto.
L''andrologo mi ha rassicurato, dicendomi che la mia è una flebite di mondor e che non dovrebbe dare problemi.
Quello che mi lascia un po' perplesso è il fatto che mi abbia detto che non erano necessari trattamenti, tanto il cordoncino sarebbe rimasto sempre lì....solo con l''operazione chirurgica potevo sistemare definitivamente. Dovevo abituarmi all''idea di tenermelo così com''è. Ha aggiunto che se proprio volevo, potevo applicare "edeven gel CM 2%" per 3 volte al giorno per un mese, ma tanto le cose sarebbero rimaste invariate.
La mia domanda è: oltre alla chirurgia, non ci sono trattamenti efficaci per risolvere la cosa? Peraltro ho notato che il cordoncino è aumentato di lunghezza.
Grazie per le eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter vedere,concorderei con le conclusioni dello specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Caro dott Izzo,
2 domande:

1) ma lei, generalmente, quando diagnostica una flebite di mondor cosa prescrive?
2) edeven gel CM 2% non contiene eparina ma solo escina; è ugualmente efficace?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…credo che la terapia farmacologica sia inefficace.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dott Izzo.
Mi facevo queste domande perchè navigando su questo sito ho letto che alcuni medici sostengono che il cordoncino dovrebbe scomparire naturalmente (a distanza di molto tempo però); altri invece suggeriscono specifici trattamenti per la flebite di mondor.

Ci sono diverse scuole di pensiero?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…la medicina non é una scienza esatta.Comunque,ilproblema é banale.Cordialità.